15 agosto 2014 - 17:36 pm Pubblicato da

Sarebbe davvero una fiondata shock quello che la natura sta preparando per tutta la zona Scandinava, il Regno Unito e in particolar modo la Scozia! Quella che ormai è diventata una stabile depressione nord europea, nei prossimi giorni inizierà a convogliare aria di provenienza direttamente dall’Artico, coadiuvata dall’anticiclone delle Azzorre, con le temperature che via via caleranno vistosamente, assomgliando più ad un periodo tardo autunnale che alla metà di agosto.

gfsnh-0-138
La previsione del modello GFS a 138 ore a 500 hPa

gfsnh-1-138
La previsione del modello GFS a 138 ore a 850 hPa

Nella Scozia settentrionale, i modelli matematici più prestigiosi, GFS ed ECMWF a soltanto 120/136 ore, danno l’arrivo della zero gradi a 850 hPa, circa 1.500 metri, con le temperature che potrebbero addirittura precipitare in tutto il paese, con i venti freddi che spingeranno la colonnina di mercurio vicino allo zero con gelate in alcune zone. Le temperature potranno scendere di 4-6 gradi sotto la norma la settimana prossima, decretando così, la probabile fine dell’estate.

ECH0-120.GIF
La previsione del modello ECMWF a 120 ore a 850 hPa

Ma cosa sta provocando tutto questo? La prospettiva di un prossimo raffreddamento è in parte dato a causa di un cambiamento nella posizione della corrente a getto verso sud, un’altra causa è probabilmente data da un rallentamento della Corrente del Golfo. Stiamo ormai entrando in una fase di raffreddamento del clima sempre più visibile in tutto il Regno Unito e anche per gran parte dell’Europa settentrionale centrale e meridionale.

Tutto questo chiaramente con l’ausilio del sole!

ENZO
ATTIVITA’ SOLARE

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...