image_pdfimage_print

Di Jamie Spry – 13 Marzo 2019

  • “Estate artica senza ghiaccio entro il 2013” (BBC 2007)
  • “Artico probabilmente senza ghiaccio entro il 2012?” (AP 2007)
  • “Senza ghiaccio marino artico nell’arco di cinque anni?” (National Geographic 2007)
  • “Provate a immaginare tra 5 anni un mondo, dove non ci sarà più ghiaccio artico” – Tim Flannery (2008)
  • “Il Polo Nord potrebbe essere privo di ghiaccio nel 2008” – Mark Serreze (New Scientist 2008)
  • “Gore: la calotta polare potrebbe scomparire entro l’estate 2014” (USA Today 2009)
  • “Esperto dell’Artico prevede il crollo definitivo del ghiaccio marino entro 4 anni” (Guardian 2012)
  • “Dite addio al ghiaccio estivo artico” (Live Science 2013)
  • “Artico senza ghiaccio in due anni preannuncia catastrofe metano – scienziato” (The Guardian 2013)
  • “Perché il ghiaccio artico svanirà entro il 2013” (Sierra Club 2013)
  • “L’anno prossimo o il successivo, l’Artico sarà libero dal ghiaccio” – Peter Wadhams (The Guardian 2016).

Le previsioni di un Artico “senza ghiaccio” sono rimaste impresse in tutto l’ambiente nella paura dei cambiamenti climatici, a causa della psicologia e politica di tutto ciò che riguarda la fusione dei ghiacci e non ultima la rilevanza emotiva applicabile al destino del più famoso abitante dell’Artico e mascotte del ‘global warming’ – l’orso polare.

CLIMA DUD-PREDICTIONS: “Ghiaccio-libero” profezie artiche con il consenso del ‘97% e media mainstream conformi | Climatism

Pubblicità

Da polarbearscience

Il ghiaccio abbondante nelle Svalbard, nella Groenlandia orientale e nel Mar di Labrador è un’ottima notizia per la stagione alimentare primaverile, perché questo è quanto di meglio possa esserci per gli orsi che hanno davvero bisogno della presenza di ghiaccio per la caccia e l’accoppiamento. Per quanto posso dire, il ghiaccio marino non ha raggiunto Bear Island, in Norvegia in questo periodo dall’anno 2010, ma quest’anno il ghiaccio si è spostato sull’isola il 3 marzo e da allora è sempre presente nella zona. Questo potrebbe significare che riceveremo segnalazioni di avvistamenti di orsi polari dalla stazione meteorologica di quella zona, quindi rimanete sintonizzati.

Walking bear shutterstock_329214941_ dimensioni web

Estensione del ghiaccio marino a partire dall’11 marzo 2019, da NSIDC Masie:

masie_all_zoom_4km 2019 11 marzo

Gran parte del ghiaccio cresciuto nel Mare di Bering e nel Golfo di San Lorenzo, sulla costa orientale del Canada, è il più alto da anni, minacciando l’impedimento del regolare traffico dei traghetti tra Nova …

Fonte: Climatism

Pubblicità