3 settembre 2018 - 20:00 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Di Ice Age 2050 – 3 set 2018

Secondo le misurazioni satellitari UAH del Dr. Roy Spencer e del Dr. John Christy, l’anomalia globale della temperatura nella troposfera inferiore per il mese di agosto 2018 è risultata di 0,19° C al di sopra della media di riferimento 1981-2010. Il calo rispetto al mese di luglio 2018 è stato di -0,13° C che a sua volta era risultato di 0,32° C.

UAH Global Temperature Anomaly for August 2018 | 0.19°C via drroyspencer.com

 

Nel frattempo, le temperature globali della superficie terrestre e marina di NCEP-CFSR, sempre per il mese di agosto, sono risultate inferiori nella troposfera globale più bassa, a 0,159° C al di sopra la media, in calo è di 0,066° C rispetto al mese di luglio, che aveva chiuso a 0,225° C.

NECP Global Temperature Anomaly for August 2018 | 0.159°C via WeatherBELL

 

Dato che il set di dati UAH include solo la troposfera globale più bassa e NECP include solo la superficie terrestre e oceanica, a mio parere entrambi non sono misurazioni della temperatura globale accurate al 100%. Per trovare l’anomalia attuale, è necessario calcolare la media di entrambi i set di dati. Quando lo facciamo, otteniamo un valore di 0,1745° C per il mese di agosto 2018, che risulta il mese più freddo dal mese di luglio 2015, che era risultato di 0,1525° C.

 

Se la PDO volterà presto nella sua fase negativa, come previsto, e se dovesse avvenire un grande aumento dell’attività vulcanica, allora penso che ci sarà un lungo periodo di freddo per il prossimo secolo e mezzo.

Welcome to the New Grand Solar Minimum.

Fonte: Ice Age 2050

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(16 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...