16 ottobre 2018 - 15:00 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Data di pubblicazione: 15.10.2018
Fonte originale: http://www.etnasci.it/news/neve/15-10-2018-etna-nevicata-storica-fuoristagione-oltre-30-cm-e-prima-sciata-sul-vulcano

 

15 Ottobre 2018 – anche quest’anno la neve non si è fatta attendere, ma stavolta lo ha fatto con un vero e proprio record di accumulo per un periodo così fuoristagione. E così l’Etna è uno dei primi rilievi montuosi in cui gli sci alpinisti possono calzare in assoluto anticipo sci e pelli di foca. Ecco il racconto di Fabio “meteo” Cannavò:

Dopo essermi sfuggita l’occasione di fine Settembre, stamattina viste le condizioni meteo migliori del previsto e avendo la conferma dalle immagini delle webcam, in fretta e furia nonostante la partenza tardiva ho preparato l’attrezzatura da sci e sono partito per la mia più prematura sciata sull’Etna, battendo il mio personale record del 2009 (17 Ottobre 2009). Alle 11:00 parto da Piano Provenzana (1800 mt s.l.m) sci in spalla. Dopo 7 km a 2720 mt s.l.m calzo gli sci. Un ampia finestra del cielo e il manto nevoso che cresce sempre più di compatta qualità mi porta fino alla quota massima sciabile (3300 mt s.l.m). Lo spessore della neve si prospetta, battendo ogni record storico, a 30 cm circa. Inizia la mia discesa con visibilità discreta causa nebbia a tratti. Concludo la mia sciata “record” con 590 mt di dislivello negativo e 3 km e 300 mt di lunghezza. Gli ultimi 7 km di rientro mi riportano in macchina soddisfatto di aver concluso un’altra mitica Meteo sciata!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(13 voti, media: 4,54 su 5)
Loading...