12 NUOVI STUDI FORNISCONO SOLIDE PROVE CHE LA TERRA ERA PIÙ CALDA DURANTE IL MEDIOEVO

Di Kenneth Richard – 29 Luglio 2019

Una parte della scienza afferma che le temperature moderne sono più calde a livello globale di quanto non lo fossero durante il Medioevo (~ 800-1250 d.C.). Queste affermazioni sono state contraddette da una raffica di nuovi studi scientifici (2019).

Oceano Meridionale/Sud Pacifico (SST)

Il periodo caldo medievale (1100 anni BP) era più caldo di 1,5 ° C rispetto ad oggi (14 ° C contro 12,5 ° C) nel Pacifico meridionale o nell’Oceano Antartico.

Collins et al., 2019

Antartide/Oceano Meridionale (SST)

Gli elefanti marini si riproducevano sulla costa della Victoria Land ~ 1000 anni fa perché all’epoca esisteva l’accesso in mare aperto mentre oggi questa regione è bloccata dal ghiaccio marino. Per sfuggire alla portata del moderno ghiaccio marino, le colonie riproduttrici di foche elefante si trovano ora a circa 2.400 km più a nord (isole sub-antartiche) da dove nascevano durante il Medioevo.

Koch et al., 2019

Regione costiera del Perù (SST)

Negli ultimi 50 anni vicino alla costa del Perù si è verificato un rapido calo (circa -1 ° C a -1,5 ° C) delle temperature della superficie del mare. Le temperature più calde di 1-2 ° C persistevano ~ 1.000 anni fa e vi erano temperature più calde di 4 ° C durante il Medio-Olocene in questa regione.

Salvatteci et al., 2019

Canadian Arctic (SSTs)

Durante il periodo caldo medievale, le balene occuparono le acque artiche canadesi che oggi sono coperte di ghiaccio marino e inaccessibili. Durante il Medio-Olocene (da 5000 a 3000 anni fa), le balene dell’arco nuotarono nell’Artico canadese in acque libere.

Szpak et al., 2019

Regione mediterranea

Nessun riscaldamento durante il 1955-2013 è evidente nella regione del nord-est del Mediterraneo. Vi furono estremi caldi molto più diffusi durante il periodo caldo medievale rispetto agli ultimi 450 anni (incluso un solo anno estremo ad alta temperatura dal 1900).

Klippel et al., 2019

Calotta di ghiaccio della Groenlandia

La Groenlandia era almeno di 1 ° C più calda durante il Medioevo. La calotta glaciale si è raffreddata di quasi 2 ° C dagli anni ’30 agli anni ’80.

Adamson et al., 2019 (citando Kobashi et al., 2017).

Pacifico, Oceano Atlantico (contenuto di calore)

“Infine, notiamo che OPT-0015 indica che il contenuto di calore dell’oceano era più alto durante il periodo caldo medievale di quello attuale”

Gebbie and Huybers, 2019

Cina nord-orientale

Le temperature medie moderne variano tra 0,0 e 0,5 ° C, mentre le temperature annuali medie del periodo caldo medievale erano comprese tra 2-6 ° C e le temperature massime termiche dell’Olocene raggiungevano i 10,5 ° C.

Liu et al., 2019

Russia (360 km a nord-ovest di Mosca)

Le temperature medie annue odierne sono di 4,1 ° C. Durante il Medioevo le temperature medie annue erano di circa 5 ° C, e durante l’Olocene le temperature medie massime erano di 2 ° C più calde di oggi.

Novenko et al., 2019

Alaska (occidentale, Yukon-Kuskokwim Delta)

Questa regione era più calda di circa 1 ° C durante il Medioevo e ha subito un trend di raffreddamento complessivo di circa -0,7 ° C dal 1800.

Sae-Lim et al., 2019

Antartide (intero)

L’Antartide era circa da 0,5 a 1 ° C più caldo di oggi durante l’intero 1 ° millennio e il riscaldamento modesto dell’ultimo secolo negli ultimi decenni si è trasformato in una tendenza al non riscaldamento o di raffreddamento per l’Antartide occidentale, la penisola antartica e l’Antartide orientale.

Lüning et al. 2019

Mare della Cina del Sud

Il Mar della Cina Meridionale era più caldo di circa 0,5 ° C – 0,7 ° C durante il Medioevo e ancora più caldo di oggi durante la Piccola Era Glaciale.

Lee et al., 2019

Fonte: No Tricks Zone