VIOLENTA SCOSSA DI TERREMOTO M7.3 SCUOTE VANUATU, ALLARME TSUNAMI REVOCATO

vanuatu_m7-0_28apr2016_f

Una violenta scossa di terremoto e poco profonda di magnitudo 7.3 è stata registrata da Geoscience Australia a Vanuatu, alle ore 19:33 UTC di ieri 28 aprile 2016. L’agenzia australiana ha segnalato la scossa ad una profondità di 28 km (17,4 miglia). USGS ha riportato Magnitudo 7.0 ad una profondità di 27,2 km (16,9 miglia). EMSC ha riportato Magnitudo 7.0 ad una profondità di 30 km (18,6 miglia).

Secondo USGS, l’epicentro è stato localizzato a 5 km (3,1 miglia) a OSO di Norsup, 64 km (39,8 miglia) SSE di Luganville e 209 km (129,9 miglia) a NNW di Port-Vila, Vanuatu.

Le persone che vivono nel raggio di 100 km (62 miglia) sono 72.033 km.

Sulla base di tutti i dati disponibili ad oggi, non vi sono pericoli di onde anomale pericolose (tsunami), ha riferito PTWC.

USGS ha emesso un avviso di colore verde per possibili vittime legate al terremoto e possibili perdite economiche. Quindi viene reputata una bassa probabilità di vittime e danni.

Nel complesso, la popolazione di questa regione risiede in strutture vulnerabili ai forti terremoti, anche se esistono alcune strutture resistenti.

Enzo
Attività Solare