UPDATE ERUZIONE VULCANO CALBUCO

Santiago (AFP) – Il vulcano Calbuco situato nel Cile meridionale ha eruttato per la terza volta Giovedi 30 aprile 2015, liberando una grande colonna di fumo molto scuro, a poco più di una settimana dalle due precedenti spettacolari eruzioni, riattivando l’attività dopo mezzo secolo.

“Come previsto, il terzo impulso eruttivo del vulcano Calbuco è arrivato. L’allarme resta sempre di colore rosso”, ed è stato emanato dal  direttamente dal loro account ufficiale di Twitter.

Un grande pennacchio di fumo grigio scuro e cenere si è alzato dal cratere, spingendo le autorità ad evacuare nuovamente nel raggio di 20 km (12 miglia) intorno al vulcano, in cui i lavoratori e gli abitanti della zona erano stati concessi accessi limitati per le operazioni di pulizia.

“Tutto d’un tratto ci hanno ordinato di evacuare di nuovo, così abbiamo lasciato le nostre case. Ma il vulcano questa volta è stato più calmo rispetto alle volte passate”, ha detto Horacio Camano, un residente di La Ensenada, una cittadina di 1.500 abitanti, ai piedi del vulcano.

Le immagini televisive hanno mostrato migliaia di persone correre verso le scuole a prendere i loro figli o in fila a stazioni di benzina per riempire le loro auto nelle città più vicine al vulcano, Puerto Montt e Puerto Varas.

I funzionari hanno riferito che l’ultima eruzione è stata meno potente delle due volte precedenti, quelle di Mercoledì scorso e Giovedi, quando l’eruzione del Calbuco ha sorpreso i residenti della regione di Los Lagos riprendendo l’attività eruttiva dopo 54 anni di inattività, costringendo così le autorità ad evacuare oltre 6.000 persone e dichiarare lo stato di emergenza.

 

Ma il vulcano rimane instabile, ha dichiarato il capo della Geologia nazionale e delle Miniere di servizio, Rodrigo Alvarez: “Questa terza eruzione, non significa che la situazione eruttiva del vulcano Calbuco si possa ritenere terminata”, ha riferito.

La scorsa settimana il vulcano ha eruttato una colonna alta più di 15 chilometri di cenere in aria, esplodendo nel contempo blocchi di lava incandescente nell’oscurità della notte, attraversata da lampi generati dall’elettricità statica accumulata nel magma.

Le due eruzioni gemelle precedenti hanno espulso quantità enormi di cenere che hanno ricoperto la regione e interrotto voli attraverso una vasta banda del Sud America. L’ultima eruzione è stata “notevolmente inferiore”, ha detto il vice ministro dell’Interno Mahmud Aley. “La colonna di cenere è arrivata a più di quattro chilometri,” ha riferito.

 

 

“Non dovremmo vedere complicazioni importanti, oltre a quelle dei residenti che si troveranno ad affrontare la nube di cenere, a sud del vulcano”, dove sta per dirigersi, ha detto. Dall’altra parte del confine, in Argentina, la località turistica di Bariloche ha dichiarato l’allarme, e molti voli sono stati cancellati nell’aeroporto locale.

Intere zone coperto di cenere

Prima della scorsa settimana, il vulcano alto poco più di 2.000 metri, ha avuto l’ultima eruzione nel 1961 mostrando attività anche nel 1972.

Si trova a circa 1.300 chilometri a sud di Santiago, in una regione popolare con i turisti per i suoi incredibili paesaggi montani costellato di vulcani e laghi con spiagge di sabbia nera. Non ci sono state notizie di vittime da qualsiasi delle eruzioni.

E’ il secondo vulcano ad eruttare in Cile dal 3 marzo, quando il vulcano Villarrica emise una breve ma potente esplosione di cenere e lava.

Il Cile ha circa 90 vulcani attivi.

 

Le eruzioni della scorsa settimana costeranno alla regione di Los Lagos una cifra stimata di 600 milioni di dollari, ha detto il capo della Camera di Commercio di Varas Puerto. Oltre alla sua economia turistica fiorente, la regione è il cuore dell’industria del salmone del Cile, il secondo più grande produttore, e ha circa nel paese il 30% di bestiame nel mondo.

Molti allevamenti di salmoni hanno avuto le loro riserve d’acqua contaminate dalla cenere vulcanica, che ha anche ricoperto una grande quantità di terreni agricoli, costringendo l’evacuazione di centinaia di bovini e migliaia di pecore.

http://news.yahoo.com/chiles-calbuco-volcano-erupts-again-164056184.html

Enzo
Attività Solare