TEMPO PREVISTO SULL’ITALIA PER DOMANI MARTEDI’ 29/09/2015

Nord:
Molto nuvoloso sulle zone alpine centrali ed occidentali con piogge e rovesci che tenderanno a persistere per gran parte della giornata interessando tra la sera e la notte le zone a ridosso dei monti di Piemonte e Lombardia; nuvolosità diffusa ma inizialmente poco consistenti su Emilia Romagna ma con nubi che si intensificheranno dal pomeriggio apportando deboli piogge sulla parte orientale della regione. Prevalenza di schiarite sul resto del settentrione.

Centro e Sardegna:
Molto nuvoloso sull’Isola con piogge sparse e temporali che interesseranno soprattutto il settore orientale e meridionale della regione;
Generalmente molto nuvoloso sulle regioni adriatiche, Umbria e zone interne di Lazio con rovesci sparsi che si attenueranno durante la seconda parte della giornata. Ampi spazi sereni sul resto delle regioni peninsulari.

Sud e Sicilia:
Molto nuvoloso sulla Sicilia e sulla Calabria meridionale con rovesci sparsi e temporali ancora localmente intensi sul settore orientale dell’Isola. Parziale miglioramento dalla sera. Da poco a parzialmente nuvoloso sul resto del sud salvo temporanei addensamenti più diffusi tra Molise Puglia centro-settentrionale e zone interne di Campania ma senza fenomeni di particolare rilievo. Tendenza ad ampie schiarite tra la sera e la notte.

2015-09-28_201509

Il tempo previsto per le ore centrali della giornata di domani 29 Settembre 2015

Temperature:
Minime in diminuzione su gran parte del paese, a parte le due Isole maggiori dove i valori risulteranno in genere stazionari;
Massime in decisa diminuzione sulle zone alpine occidentali ed in forma più lieve su Sardegna, Emilia Romagna e Toscana;
Pressoché stazionarie o in lieve aumento altrove.

2015-09-28_201539

Le temperature previste nelle ore centrali della giornata di domani 29 Settembre 2015

Venti:
Deboli variabili a ridosso dell’Arco Alpino;
Moderati dai quadranti orientali o nordorientali sul resto del nord, al centro e Sardegna con rinforzi su alto Adriatico, Emilia-Romagna, Liguria, Toscana, Marche e sull’Isola;
Moderati settentrionali sulle regioni del medio-basso Adriatico e sulle aree ioniche;
Deboli orientali sulle regioni tirreniche meridionali e sulla Sicilia con rinforzi sulla parte più ad est dell’Isola.

Mari:
Mossi o molto mossi un po’ tutti i mari ad eccezione del basso Tirreno e dello Ionio settore ovest che risulteranno poco mossi.

C.N.M.C.A.

A cura del *Servizio Meteorologico Militare Italiano*

Enzo
Attività Solare