Temperature straordinariamente basse su gran parte del Nord America

Dopo l’ondata di freddo e di neve che ha colpito Colorado e Wyoming, un’area di Alta Pressione sta interessando la zona, apportando però temperature molto basse dal Canada Centrale, fino al Golfo del Messico, come ben visibile sulla mappa in allegato.

Le temperature minime sono scese al di sotto dello zero su numerose località del Centro – Ovest statunitense, come a Flagstaff, con -1,7°C, in Arizona, raggiungendo un minimo di -8,3°C ad Alamosa.

Ma le temperature massime sono state tutte attorno ai +18-20°C, in una zona di questi tempi interessata dal caldissimo Anticiclone dell’Arizona.

Le medie sono al di sotto della norma di oltre 10°C, in un’area molto vasta che va dal Colorado fino al Texas ed al Messico.

Come rovescio della medaglia, l’Anticiclone sta inviando aria molto calda sulla costa californiana, dove le massime, causate dal vento del deserto, raggiungono insolitamente i +35-37°C.

14 mag 14 stati uniti t° anomaly

 

  • Fateci caso..in TV parlano sempre e solamente degli incendi in California….e tacciono spudoratamente sul gran freddo in atto …

     
  • Luca Minati .. il fatto è che non c’è nessun aumento delle temperature globali dal 98, sono stazionarie da un quindicennio almeno 🙂 ..e sono previste cmq in diminuzione, causa l ormai sempre più prolungata fase di bassa attività solare che stiamo attraversando, dal 2005 circa e dopo quasi 10 anni direi che gli effetti iniziano a farsi sentire, sia climatici che sismico/vulcanici, ahi noi! .. :-/

     
  • gianni

    E il golfo del Messico continua a non scaldarsi , e la corrente del golfo dove la prende l acqua calda ??

     
  • volete capirlo che diminuzioni o aumenti “LOCALI” di temperatura non hanno nessun significato???

     
    • E’ vero che il significato locale è marginale rispetto alla temperatura globale, ma questo non vieta di poter conoscere sia le anomalie positive (super-reclamizzate) che quelle negative (negate e nascoste)…

       
    • la cosa divertente di tutto ciò è che anche un aumento delle temperature medie puo provocare un abbassamento locale delle temperature in particolare in quelle zone che sono mitigtate da correnti oceaniche calde..

       
    • Luca non hanno alcun significato se prendono una zona grande come la lombardia o il veneto ma se colpiscono quasi tutto il continente nord americano ce l’hanno eccome.

       
    • ma esattamente cosa dimostrerebbe secondo tè??? che è in atto un raffreddamento globale??

       
  • e la nasa parché non ne parla? 😛

     
  • ..the day after VP .. ha lasciato il segno il signor V.P. .. si è aperto un corridoio artico quest’anno sul Nordamerica !?.. :-@