Temperature Artiche: L’Andamento Dal 1900 Ad Oggi: Riscaldamento Paragonabile A Quello Degli Anni Quaranta !!!!

Tra le tante “leggende” che si sentono dire nel mondo della meteorologia in questi ultimi tempi c’è anche quello del “Riscaldamento artico privo di precedenti nei secoli passati”, oppure nei “millenni passati”, e che, in definitiva, non aveva mai fatto così caldo come adesso nell’ultimo millennio almeno, a dimostrazione che l’Artico starebbe osservando un periodo di scioglimento glaciale come non se ne è mai visto in precedenza!

E’ una delle dimostrazioni che il Global Warming in atto negli ultimi trent’anni non ha precedenti, e quindi è sicuramente di origine antropica.

Andando a studiare i dati dell’andamento termico artico nei decenni passati ci accorgiamo che non è certamente così.

Osservando il database Hadcrut, con il relativo grafico estratto da climate4you, notiamo un andamento del tutto particolare delle temperature dell’Artico.

Il grafico è relativo a tutte le zone comprese tra i 70 ed i 90° di Latitudine nord, le temperature sono prese dal CRU (Climate Research Unit), gli scarti termici sono rispetto alla norma 1961-90.

Notiamo come, dopo un iniziale periodo di freddo culminato attorno al 1916, l’Artico ha subìto un forte riscaldamento culminato nel massimo storico raggiunto attorno al 1940!

Dopo un periodo di raffreddamento relativo tra gli anni Sessanta ed Ottanta, le temperature artiche sono decisamente risalite, raggiungendo un nuovo massimo attorno al 2010, ma inferiore rispetto a quello del 1940.

E’ da notare che le stazioni di misurazione della temperatura tra il 1900 ed il 1920 erano piuttosto ridotte, questo potrebbe anche spiegare in parte il freddo eccessivo misurato in quegli anni, mentre a partire dal 1923 sono pressochè costanti come numero.

Praticamente, il riscaldamento che abbiamo osservato, via temperature satellitari, ed il relativo comportamento in diminuzione dei ghiacci artici marini, è quello intervenuto tra il 1979 ed oggi, quindi appare falsamente senza precedenti in passato!

Anzi, il periodo di massimo riscaldamento sembra essere stato quello intervenuto tra il 1916 ed il 1920, quando in soli 4 anni le temperature dell’Artico risalirono di ben 4°C e per un periodo duraturo!

NOTE AGGIUNTIVE: il primi mesi dell’anno 2016 hanno fatto registare un riscaldamento record dell’Artico, poi rientrato a partire dal mese di aprile, probabilmente in seguito al decadimento del Nino.

Vedremo l’andamento di tali temperature nel proseguo dell’anno.

04-giu-16-MAAT-70-90N-HadCRUT4-Since1900

Fonte Web: Temperature Artiche: L’Andamento Dal 1900 Ad Oggi: Riscaldamento Paragonabile A Quello Degli Anni Quaranta !!!!

Roberto
Attività Solare