DOPO TANTA PIOGGIA DEI PROSSIMI GIORNI E’ IN ARRIVO ARIA MOLTO FREDDA DALL’ARTICO

Nell’articolo di ieri vi abbiamo anticipato come nei prossimi giorni sull’Italia in generale, chi più chi meno, riceverà ingenti quantitativi di pioggia. Pensate che in alcune zone del nord Italia non è utopistico pensare alla caduta di oltre 50/80 mm di pioggia nei prossimi giorni.

Questa sera voglio invece soffermarmi sulla ormai imminente quanto probabile, prossima ondata di freddo che secondo il blasonato modello europeo ECMWF colpirà ancora una volta l’Europa centrale e meridionale, e che di conseguenza verrà coinvolto anche il nostro paese e addirittura il nord Africa, seppur in maniera meno marcata.

13198601_1809115422644884_4407506360947749098_o

Il modello ECMWF Ensemble prevede aria fredda di estrazione artica per i giorni 14-18 maggio. Fonte della carta: Weatherbell

 

Come possiamo notare dalla carta delle anomalie delle temperature a 850 hPa (circa 1500 metri) per i prossimi giorni, che si riferiscono al periodo 14-18 maggio, il modello europeo conferma una potente discesa di aria molto fredda di estrazione artica per il prossimo weekend e l’inizio della prossima settimana, con anomalie negative che arriveranno a toccare fino a 7-8°C in Europa centrale.

Il periodo che si presenterà nei prossimi giorni sarà quindi molto freddo per il periodo, dove si potrebbero riscontrare abbondanti nevicate sull’Arco Alpino e fin quasi in pianura in Germania e Svizzera, seguite da gelate notturne che potrebbero mettere a repentaglio l’agricoltura in generale nelle zone interessate.

 

Enzo
Attività Solare