SUPERMOON, TOTALE ECLISSI SOLARE ED EQUINOZIO DI PRIMAVERA TUTTO IL 20 MARZO 2015

Nella giornata del 20 marzo 2015 saremo testimoni di un meraviglioso evento. Il fenomeno del supermoon (quando la Luna piena si trova nel punto più vicino alla Terra lungo la sua orbita, apparendo splendente, brillante e incredibilmente grande) con l’eclissi di Sole totale e l’equinozio di marzo, che sancirà l’entrata ufficiale della primavera nell’emisfero boreale.

La nuova Luna entrerà alle ore 09:36 UTC, all’incirca 13,5 ore dopo aver raggiunto il punto più vicino al nostro pianeta (perigeo lunare) e quindi apparirà più grande in termini di dimensioni, con l’effetto maggiore rispetto alla media sugli oceani (Supermoon).

La Luna si posizionerà tra il Sole e la Terra, quindi il Sole non sarà visibile dal nostro pianeta. Qualche ora più tardi, alle ore 22:45 UTC, il Sole splenderà direttamente sull’equatore facendo risultare la stessa durata nelle ore di luce e di buio in tutto il mondo. Sarà il primo giorno di primavera (equinozio di primavera) nell’emisfero boreale e il primo giorno d’autunno (equinozio d’autunno) nell’emisfero australe.

Eclissi solare totale del 20 marzo 2015

Il percorso nella totalità di questa eclisse, sarà limitato nel Nord dell’Oceano Atlantico e Artico, tra la Groenlandia e la Russia settentrionale. Questo significa che per gli osservatori di Europa, Nord Africa e Asia nord-occidentale si tratterà di una parziale eclissi solare.

La durata più lunga nella totalità dell’evento sarà di 2 minuti e 47 secondi (ore 09:45:24 UTC) al largo della costa delle isole Faroe, nel Mare di Norvegia. L’ombra della Luna assomiglierà a un’enorme eclissi, con circa 463 km di larghezza e 150 km di lunghezza.

Le zone risulteranno raggiungibili con viaggi organizzati, dove la totalità dell’eclissi si vedrà soltanto nell’arcipelago delle Isole Faroe e Svalbard. Purtroppo, la possibilità di avere un cielo sereno sarà abbastanza limitata.

SE2015Mar20T%20lg 2
La mappa di previsione dell’eclissi per gentile concessione di Fred Espenak, NASA/Goddard Space Flight Center.

L’eclissi parziale (dal ~ 50% a quasi il 99% del diametro del Sole) raggiungerà il massimo a:

• Madrid a 09:09 UTC (66% del totale),
• Dublin at 09:28 UTC (91% del totale),
• Parigi 09:29 UTC (78% del totale),
• Londra (84% del totale) e Roma (53% del totale) alle ore 09:31 UTC,
• Reykjavik 09:37 UTC (98% del totale),
• Monaco di Baviera 09:39 UTC (67% del totale),
• Oslo 09:53 UTC (88% del totale),
• Bucarest 09:56 UTC (43% del totale),
• Varsavia alle 9.57 UTC (66% del totale),
• Kiev (52% totalità) e Helsinki (78% del totale) alle ore 10:08 UTC,
• Mosca alle 10:20 UTC (57% del totale).

Potete trovare gli orari dell’eclissi per altre città in Europa qui, e in Atlantico, Africa e Asia qui.

Gli impatti possibili

La Rete europea dei gestori per i sistemi di trasmissione dell’energia elettrica (ENTSOE) ha preparato un’analisi sul possibile impatto per la giornata del 20 marzo 2015 sull’eclissi totale solare del sistema di alimentazione dell’Unione europea.

Con circa 90 GW di energia solare in uso, la riduzione della radiazione solare influenzerà direttamente l’uscita del fotovoltaico e per la prima volta dovrebbe avere un impatto rilevante sul funzionamento sicuro del sistema elettrico europeo.

Hanno stimato una temporanea diminuzione di oltre il 30 GW se il cielo sarà limpido e sono state prese misure per mitigare l’impatto. Il gradiente di potenza (variazione di potenza) può essere di -400 MW/minuto e +700 MW/minuto. La loro analisi di impatto completa è disponibile qui.

In uno studio fatto dalla SL Gray, RG Harrison dal titolo “Diagnosi sui cambiamenti del vento eclipse-indotta” e pubblicato il 25 maggio 2012 in Proceedings della Royal Society di Londra, la temperatura può diminuire fino a 3°C, e l’energia eolica può in qualche modo diminuire in media i venti regionali che sono leggermente ridotti durante l’ora di massima eclisse. Lo studio può essere trovato qui.

Dove guardare online

L’Osservatorio di Slooh invierà un team in spedizione per il Nord Atlantico per trasmettere opinioni in diretta per l’evento dell’eclissi solare per uno spettacolo che avrà inizio alle 08:30 UTC.

Il Virtual Telescope Project trasmetterà dal vivo l’eclisse nella sua spettacolarità a partire dalle 08:15 UTC.

Avvertimento

Fate attenzione, non tentate in nessun modo di osservare le fasi parziali o anulari di qualsiasi eclissi ad occhio nudo. Il mancato utilizzo di filtri adeguati può causare danni permanenti alla vista o cecità! 

Tecniche di visualizzazione per l’eclissi sicuro
Eclipse fotografia

Featured image: Background image credit: NASA/Goddard. Edit: The Watchers

Enzo
Attività Solare