STRANE ANOMALIE…….

Gli equilibri naturali che governano il nostro clima da secoli potrebbero essere saltati.
Mi riferisco in particolare al ramo nord della corrente atlantica e cioe’ alla cosidetta corrente del golfo.
Da mesi il NOAA ha oscurato il sito che monitora costantemente la CDG e non ne conosciamo affatto i motivi.
Pertanto non sappiamo piu’ nulla sul suo regolare funzionamento e forse non e’ un caso…
Diamo un’occhiata pero’ alle SST atlantiche.
sst_anom
Da notare le pesantissime anomalie negative nel nord ovest atlantico ( fino a -5,3c) e nel golfo del messico,che e’ il punto di partenza della CDG.
Le aree dove sono presenti tali anomalie sono strategiche e possono farci pensare che la corrente non funzioni in modo regolare o non funzioni affatto!!!.In parte tali anomalie possono essere giustificate :questo perche’ siamo in regime di ENSO+ o NINO e in tale situazione il getto pacifico si abbassa passando attraverso in golfo del messico,mentre l’altro getto e cioe’ quello polare attraversa i confini tra Canada e USA.
209479main_elnino1_080128_HI
Dico in parte perche’ si tratta di un NINO molto debole (+0,44).Tale valore e’ talmente basso che viene classificato ancora come neutrale;inoltre nemmeno in fase di NINO strong abbiamo visto anomalie nord atlantiche cosi’ marcate.
Alla latitudine del 45″ parallelo nord il mare nei pressi delle coste orientali americane e’ praticamente quasi congelato.(Stiamo parlando di una latidudine che corrisponde alla pianura padana!!!!)
Intanto l’indice AMO si sta’ appesantendo con velocita’ estrema e dopo decenni di fase positiva e’ passato da inizio 2014 in fase negativa.
Nord atlantico piu’ freddo e questa e’ una buona notizia che giochera’ un ruolo essenziale nell’estensione della banchisa artica nei prossimi mesi/anni.
globalsst_nowcast_anim30d
Nel frattempo il vortice polare ha deciso di abbandonare il continente americano per posizionarsi in atlantico.
gfsnh-1-66
Ottima dislocazione.Ora si trova proprio nel punto in cui e’ mancato per tutta la stagione invernale con le conseguenze che ben abbiamo conosciuto nella passata stagione fredda.
Il VP potrebbe (dico potrebbe) rovinarci la primavera,ma il punto essenziale e’ che il disgelo artico subira’ temporaneamente un’arresto e non e’ detto che si verifichi pure un parziale recupero,visto che sono presenti isoterme a 1500mt che raggiungono i -20c (un vero record per il periodo) e con queste temperature i ghiacci marini di sicuro non scongelano.

Tante,troppe incongruenze e sopratutto tanti punti di domanda che ci poniamo noi di Attivita’ Solare e che spero vi poniate pure voi amici lettori.
Da anni la scienza e i media parlano di un possibile stop della CDG,con tutte le conseguenze che ne deriverebbero.
Siamo arrivati al cosidetto punto di non ritorno?
Il prossimo inverno come sara’ in l’Europa?
Attenzione perche’ una spinta ulteriore potrebbe arrivare pure dalla bassa attivita solare abbinata alla quasi biennale oscillazione (QBO) negativa prevista entro l’autunno prossimo.Un mix di ingredienti davvero esplosivi.
Non ci resta che attendere e monitorare,,,

GIORGIO MALAVOLTA

 

  • davvero incredibili queste anomalie in atlantico..

     
  • ottimoo!! speriamo recuperi un po’ artico perché non mi è piaciuta per niente l’ultima fase!….

     
  • Quindi molto freddi ?

     
  • Lo ha scritto Giorgio 🙂 ..con indice AMO dopo decenni in fase negativa da inizio 2014 e con valore QBO previsto negativo dall autunno ..dal prox inverno tutto sarà possibile anche da noi ..brrrrrrr

     
  • paolo

    A nessuno viene in mente che potrebbe essere una conseguenza delle modificazioni climatiche dovute alla geo-ingegneria?

     
  • gianni

    Vedere l Azzorre come e’ previsto nei prox giorni mi viene una rabbia , se fosse stato cosi’ l inverno scorso sarebbe arrivato meta’ vortice polare sull europa

     
  • Insomma non dovevamo osservare queste evidenze di raffreddamento adesso in piena fase di massimo solare, le averemmo dovute osservare tra qualche anno … diciamo tra cinque o sei durante la fase di bassa attività solare di questo ciclo … Per il resto spero solo di prendere una grossa cantonata!

     
    • Giorgio

      Potrebbero essere gli effetti del minimo solare 2006/2009.Gli oceani perdono calore ma lentamente (inerzia).

       
      • Potrebbe ma questo non spiega il raffreddamento dei continenti in fase invernale … abbiamo un eccesso di freddo e minime mai raggiunte in antartide e questo si può spiegare solo con un aumento della dispersione verso l’ infinito.

         
      • Se fosse un raffreddamento degli oceani in dovremmo vederlo con la diminuzione del calore complessivo e con sst negative su tutto il globo, dovremmo quindi vedere raffreddare prima gli oceani e poi vedere il freddo propagarsi lentamente anche ai continenti … osserviamo invece qualcosa di totalmente diverso i continenti si stanno raffreddando prima dei mari.

         
        • Giorgio

          Vala secondo me la teoria dei raggi cosmici e di conseguenza una minore concentrazione di H2o nell’atmosfera per effetto della condensazione.Minore e’ l’umidita’ presente nell’aria, maggiore e’ la dispersione di calore nello spazio.Questa secondo me e’ la spiegazione

           
        • Giorgio

          Il grafico che hai postato parla da solo.
          Minor h2o presente in atmosfera.
          Il vapore acqueo e’ il piu potente gas serra.

           
  • (Nota:quelle che farò sono solo ipotesi e prendetele per per quello che valgono … circa zero) La chiave di lettura di tutto questo é che la terra si sta raffreddando. Il raffreddamento é evidente sopratutto nelle zone continentali e le zone ad est dell’ emisfero nord riuscendo a creare anomalie termiche negative significative. A sud la situazione é diversa c’é il continente antartico che sta diventando sempre più freddo, ma dal momento che quest’ ultimo é isolato e il freddo é circoscritto in zona polare e non può andare ad influenzare il resto dell’emisfero, inoltre ne l’ oceania ne sudamerica ne sudafrica sono abbastanza a sud per provocare un effetto simile a quanto sta accadendo al nord perché le zone continentali sono meno estese.
    Quello che voglio dire é che ci stiamo già raffreddando! Non é la mancanza di calore solare a provocare questo effetto, ci raffreddiamo perché in questo momento il “cosmo” é più freddo e “assorbe” più calore.
    Studiando alcuni documenti sul ghiacciaio Balteo che partiva dal Monte Bianco arrivava fino ad Ivrea (Serra di Ivrea) studi mostravano un clima simile a quello di alta montagna a quote che adesso corrispondono a qualche centinaio di metri. Per spiegare le glaciazioni le ipotesi sono due o il sole diventa significativamente meno attivo o il “cosmo” più freddo … da quello che stiamo osservando é la seconda delle due.

     
  • Ok grazie!!

     
  • Ah aiuto Era glaciale!!!!

     
  • In parole povere cosa potrebbe succedere a breve? Scusate l ignoranza sono nuova.

     
    • Se si fermasse la corrente del golfo avremmo inverni in europa molto ma molto gelidi

       
    • Tranne che su l,Italia la Spagna e il Portogallo

       
    • Behh…..le convergenze si abbasserebbero e per il mediterraneo sarebbero metri di neve!!!! Mentre per il nord europa gelo polare!!!

       
    • Le glaciazioni non partono in Europa con gelo polare ma con clima atlantico che porta grandi quantità di neve sulle montagne,solo cosi si creano le condizioni di accumulo necessario per rifornire i ghiacciai.Solo successivsmente le temperature si abbassano in maniera marcata.In pratica una fase di glaciazione non ha bisogno di temperature molto basse ma di molte precipitazioni anche nel periodo primaverile.

       
    • OK ,però ciò che arriva da. Ovest o ancor peggio da SW,impatta sulla dorsale appenninica e poi ci sono le alpi..insomma ce pure tanta Robetta orografica che rompe le uova o le ritarda

       
    • Tutto questo non accade in secoli ma in anni,al massimo qualche decennio.

       
    • Alessandro le condizione più adatte per le correnti atlantiche(per noi)sono da nord ovest con la classica depressione sul golfo di Genova

       
    • Elio sono daccordissimo,ma un metro di neve io lo faccio una volta ogni 23 anni,cambiare la tendenza mi piacerebbe

       
  • http://www.meteowebcam.it/corrente-del-golfo.html ecco cosa appare da mesi.Nulla!!!!!

     
  • Eccellente analisi!

     
  • A Giudicare da questa immagine la corrente sembra essere piuttosto frammentata.

    http://www.opc.ncep.noaa.gov/newNCOM/NCOM_GulfStream_currents.shtml

     
    • Giorgio

      Quell’immagine mostra solo la parte iniziale della CDG.
      Manca tutto il ramo centrale e quello europeo, che alla fine e’ quello che ci interessa.
      Ma che caso……

       
  • simone

    alla fine…parlate di possibile arrivo di bassa attività solare…quindi alla luce dei valori di flusso, vento e macchie solari, che staimo registarndo in questi ultimi periodi, siamo ancora in fase di alta attività solare?

     
    • Giorgio

      No.Attualmente l’attivita magnetica della stella e’ su valori medi.Molto inferiore comunque ai massimi dei cicli passati.

       
  • Strane quelle due gocce calde, una al largo degli usa orientali (come se una parte della cdg fosse rimasta bloccata li dagli apporti gelidi del san Lorenzo) ..e l altra fra islanda e Groenlandia, come se la restante parte della cdg avesse proseguito fin quelle latitudini senza trovare xo’ la via del ritorno verso sud .. possibile una cdg spezzata dagli enormi apporti gelidi fluviali del san Lorenzo? ? 🙂

     
  • Quindi…cosa si prospetta per noi??

     
    • Primavera molto instabile.Poi si vedra’…..

       
    • Si prospetta la solita minestra…purtroppo in Italia anche sul piano climatico(fatta eccezione le alpi)..è una noia e una barba

       
    • Alessandro Nei prossimi anni probabilmente anche l’Italia ne vedrà delle belle(o brutte,dipende dal punto di vista.)

       
    • In fatti….se ce super caldo non me ne frega niente…se viene un metro di neve a 100 km da casa muoio di invidia…è tutto un rebus…a essere appassionato di meteorologia e climatologia ce da impazzire..in Italia poi ce da smaddonnare

       
    • alessandro, tu muori d’invidia se a 100 km da te c’è la neve? ti posto quest’immagine satellitare del 2012 con indicato dove stavo io e dove la neve!

       
    • Ricordo benissimo questa immagine del febbraio 2012

       
    • Intanto in Italia abbiamo staccato 9 mesi costantemente sopra media, i primi 4 mesi dell’anno addirittura hanno una media di +1.9 sopra la media di riferimento…

       
    • Gia…pero’ contiamo molto poco.L’Italia e’ solo lo 0,06% del globo

       
  • a me preoccupa l’ aria fredda insolita per il periodo sul Baltico e il mediterraneo molto caldo ! ! ! Ciò deve preoccupare xk sappiamo tutti cosa comportano i contrasti tra masse d’ aria diverse

     
    • Dopo il caldo di questi giorni arrivera’ una goccia artica la prossima settimana.
      Incrociamo le dita….

       
    • purtroppo l’ anticiclone dalle Alpi Occidentali si estenderá fino alla Gran Bretagna ! Sale aria mite e per contro scende aria fredda sull’Europa Orientale balcani e quindi versante Adriatico

       
    • daltronte dopo 5mesi di correnti oceaniche è inevitabile l’ arrivo delle correnti artiche e continentali in Italia ! Prima o poi dovevano arrivare

       
    • Molto in ritardo…..

       
    • In inverno ha sempre delle difficoltà

       
    • Tutto cambia.Nulla resta fisso per sempre.Nuovi scenari in arrivo.
      Basta pessimismo.
      😉

       
    • Non è pessimismo è realismo ..se nel resto del globo per inverni grandiosi ci vuole una marcia a noi ce ne vogliono 10 e troviamo difficoltà…intendiamoci ,credo alla grande che il globo si stia raffreddando e che il GW sia la più grande bugia dell,umanità……..ma in questa penisola complicata è tutto dannatamente difficile

       
    • Non sara’ cosi con indice AMO-.
      Si potrebbero verificare inverni in stile anni 70.

       
  • le conseguenze le stiamo giá vedendo ! -20 in Scandinavia ! E incursioni fredde che vanno a interessare l’ europa orientale dove , l’ inverno è stato molto mite

     
  • siamo alla frutta, o meglio, al gelato

     
  • perchè il noaa hanno oscurato?