COME STA IN SALUTE IL NOSTRO SOLE?

Certamente non gode di ottima salute.
Il Solar Flux lentamente ha ripreso negli ultimi giorni a scendere. Questo lo si nota molto bene magneticamente… con i suoi indici primari, ma non solo.
Il Sole è davvero troppo svogliato per poter portare il flusso degli X RAY a livelli più consoni al periodo di Solar Max. Livelli anomali e molto bassi, con Sunspot Alpha Beta, che possono soltanto procurare degli insignificanti flare di classe C.

Attendiamo ancora le famose tempeste solari tanto pubblicizzate sul web qualche mese fa…. nell’attesa, molto probabilmente lunga, continua il mio monitoraggio dell’emisfero nord, che a detta di qualche buontempone, gode ancora di ottima salute per consentirne il prosieguo normale del ciclo…

Kp

Enzo

Solar Activity

 

  • chiuso per ferie

     
    • nei primi 2/3 mensili c’è stato un bel forcing, il solar flux è ancora abbastanza sostenuto pure se in calo, per ora la media mensile resta la piu alta del ciclo anche se probabilmente ancora per poco..

       
    • Siamo dall’ultimo aggiornamento a +1.2 da Novembre 2011. E’ a rischio perche’ la regione 1928, vista la struttura magnetica complessa, potrebbe far alzare il flusso. Facendo due calcoli, per chiudere dietro bisogna mantenere una media nei prossimi 11 giorni di 151, e si andrebbe a 153.4, di un decimo dietro, ma quanto basta! 😀 Andrea

       
    • diciamo che dopo il massimo secondario di ottobre-novembre questo è un massimo terziario che seppur senza flares importanti ha mantenuto grazie alle numerose macchie un bel flusso. Sembra molto attiva anche la nuova 1934 (potrebbe essere la ex 1913 gia spettacolare nel farside, dimmi se sbaglio andrea).