SHOCK NEWS: I REPUBBLICANI INDAGANO SULLE MANOMISSIONI DEI DATI CLIMATICI DELLA NASA!

Le agenzie governative del clima stanno manipolando i dati climatici per dimostrare il riscaldamento? Questo è il pensiero di alcuni repubblicani. In California il repubblicano Dana Rohrabacher dice di attendersi udienze congressuali sui dati climatici manomessi.

2:16 PM 02/20/2015

@Caerbannog666 Ci attendiamo udienze congressuali sui dati che vengono alterati delle stazioni meteo, che indicano erroneamente, sia l’aumento del riscaldamento che l’aumento del livello del mare.
— Dana Rohrabacher (@DanaRohrabacher) 20 Febbraio 2015

Rohrabacher funge da vice presidente della Camera nel comitato di Scienza, Spazio e Tecnologia, che ha giurisdizione sulla NASA ed altre agenzie che monitorano il clima del pianeta.

Rohrabacher è stato a lungo critico sulla teoria del riscaldamento globale di origine antropica. Ultimamente, la California repubblicana ha criticato la NASA e il National Oceanic and Atmospheric Administration per presunta manomissione dei dati delle temperature, questo per creare una falsa tendenza al riscaldamento globale. I dati vengono poi utilizzati per giustificare norme volte a contenere l’uso di combustibili fossili e di altre attività industriali.

grngamine  Le indagini giornalistiche mostrano che le registrazioni delle varie stazioni meteorologiche sono alterate dai sostenitori dell’AGW per far apparire la fase di riscaldamento.
— Dana Rohrabacher (@DanaRohrabacher) 19 febbraio 2015

@Caerbannog666 Sembrano inconsapevoli delle ultime rivelazione sulle manipolazione dei dati. La NASA ha riferito che le temperature sono superiori per ciò che riguarda il numero di record delle stazioni meteorologiche.
— Dana Rohrabacher (@DanaRohrabacher) 19 febbraio 2015

Rohrabacher però non è l’unico a chiedere audizioni sulla scienza dietro al riscaldamento globale. In Oklahoma il senatore repubblicano Jim Inhofe ha anche promesso di tenere udienze sui dati del riscaldamento globale. “A breve terremo un’udienza nel comitato per la scienza”, ha riferito Inhofe, che presiede il Senato sull’ambiente e il Comitato dei Lavori Pubblici. “Le persone conosceranno anche l’altro lato della storia.”

Per anni, gli scettici del riscaldamento globale di origine antropica hanno sostenuto che le agenzie governative stanno alterando i dati delle temperature grezze, questo per creare una tendenza al riscaldamento globale. Le accuse di manomissione sono aumentate facendo il confronto con la lettura delle temperature satellitari che mostrano molto meno il riscaldamento che nei dati raccolti in superficie.

Il Blog scientifico di Steven Goddard (uno pseudonimo) è un importante critico della NASA e delle misurazioni delle temperature del NOAA. Goddard sottolinea che la National Climatic Data Center del NOAA rende l’aspetto attuale più caldo, mentre mostra un raffreddamento artificiale delle temperature del passato per dimostrare una tendenza continua al riscaldamento. “NCDC adotta ogni trucco per trasformare la tendenza al raffreddamento degli Stati Uniti in riscaldamento. I dati grezzi mostrano che c’è stato un raffreddamento dal 1920, “ha riferito Goddard al Daily News Caller Foundation in un’intervista il mese scorso.
“NCDC fa aggiustamenti sul bastone di hockey invertendo la tendenza”, ha detto Goddard. “Ciò include che il raffreddamento è passato per un ‘periodo di pregiudizio nelle osservazioni’ tamponando i dati rurali mancanti con le temperature urbane, non facendo quasi nulla per compensare gli effetti dell’isola di calore urbana.”

Il NOAA fa effettuare le regolazioni delle temperature, ma sostiene che tali adeguamenti sono necessari per rimuovere le “asimmetrie artificiali” nei dati delle temperature superficiali. La più grande regolazione fatta dagli scienziati del NCDC è quella di aver raffreddato i dati del passato, tenendo conto del fatto che c’è stato un grande cambiamento prendendo le letture delle temperature del pomeriggio per inserirle nelle minime.

“Abbiamo moltissime discussioni in corso per le nostre regolazioni dei dati,” Thomas Peterson, scienziato principale del NCDC, ha riferito al TheDCNF. C’è stato un “pregiudizio al raffreddamento artificiale nei dati”, ha detto Peterson.

Nel tempo, le modifiche sulle temperature giornaliere, sono state sostituite quelle pomeridiane, quando le temperature sono più calde, con quelle del mattino, quando le temperature sono più fresche, questo causa una distorsione del raffreddamento nei dati delle temperature. I dati delle temperature date da stazioni meteo nelle vicinanze sono stati utilizzati per aiutare a creare una temperatura di riferimento per le diverse regioni.

Ma ci sono alcuni svantaggi nelle letture delle temperature superficiali di alcune migliaia di stazioni meteorologiche di barche e boe sparse in tutto il mondo. Peterson ha detto che il sistema di stazioni meteorologiche è “veramente buono soltanto per gli Stati Uniti”
“Il problema principale è dove ci sono un paio di stazioni in mezzo al nulla.”, Ha detto Peterson, con specifico riferimento ai problemi di dati della stazione meteo di St. Helena Island.

Christopher Booker di UK Telegraph è entrato nella mischia di recente, con alcuni lavori di Goddard e altri blogger, criticando le agenzie climatiche per i dati manomessi.
“Di ben più grave importanza, però, è il modo con cui questa manipolazione dei record ufficiali delle temperature all’ingrosso è diventato il vero elefante nella stanza della paura più grande e più costosa del mondo che è mai stato conosciuto,” Booker ha scritto. “Questo in realtà iniziamo a guardarlo come uno dei più grandi scandali scientifici di tutti i tempi.”

http://dailycaller.com/2015/02/20/republicans-to-investigate-climate-data-tampering-by-nasa/

Enzo
Attività Solare

 

  • xava88

    Ahahahahhaha… i repubblicani non sanno più cosa inventarsi.

     
  • Paolo Perini

    Sono anni che lo penso ed ecco che qualcosa si smuove 😉

     
  • Emanuele Paganini

    Wow! Eh beh, sì, di questi tempi non è facile spiegare ai newyorkesi la storiella dell’AGW.. Il muro inizia ad avere serie crepe, sono curioso di vedere adesso se ritrattano, come repubblicani, o se il fenomeno sia indice di un trend di presa di coscienza destinato ad andare oltre le minoranze. Sono curioso di vedere che diranno ora, se il raffreddamento è causato cmq dai gas serra o cosa. Non è escluso che al momento non sappiano più che balla inventarsi per coprire decenni di menzogne. Bell’articolo! Ciao