9 giugno 2014 - 12:35 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Sono passati ormai più di 40 anni, infatti era esattamente il 9 luglio del 1971 quando sul “The Washington Post”, uno dei più autorevoli quotidiani statunitensi, uscì la notizia bomba in pieno periodo di Global Warming, di un arrivo, entro qualche decennio, di una nuova era glaciale, che certamente creò scalpore e preoccupazione tra l’opinione pubblica di quell’epoca.
Motivo, questo, sempre secondo i massimi esperti della NASA, dove fu portavoce in quell’occasione il Dr. S.I. Rasool, secondo il quale bruciare combustibili fossili avrebbe innescato una nuova era glaciale.

Publication: The Washington Post, Times Herald (1959-1973) – Washington,
Autore: By Victor Cohn; Washington Post Staff Writer
Data: 9 luglio 1971

Il Dr. S.I. Rasool della National Aeronautics and Space Administration e la Columbia University dice che:Il mondo potrebbe essere tra soli 50 o 60 anni di distanza colpito da una disastrosa nuova era glaciale, questo prevede lo scienziato leader dell’atmosfera.

Evidentemente le teorie valide in questi ultimi decenni, sono state completamente stravolte, perchè adesso bruciare combustibili fossili ha assunto un ruolo completamente contrario sempre secondo la scienza ufficiale. Bruciare combustibili fossili ora vuol significare aumentare la temperatura dell’intero globo!

Viviamo in tempi interessanti! 🙂

http://pqasb.pqarchiver.com/washingtonpost_historical/doc/148085303.html?FMT=ABS&FMTS=ABS:AI&type=historic&date=Jul%209,%201971&author=By%20Victor%20CohnWashington%20Post%20Staff%20Writer&pub=&edition=&startpage=&desc=U.S.%20Scientist%20Sees%20New%20Ice%20Age%20Coming

ENZO
SOLAR ACTIVITY

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...