RIMANGONO ANCORA 4 MESI AD AL GORE PERCHE’ L’ARTICO SI SCIOLGA DEL TUTTO!

Al suo discorso di ringraziamento per il Premio Nobel nel 2007, Al Gore aggiunse impettito che le previsioni stilate prevedevano l’Artico senza ghiacci nel 2014.
Guardando però l’ultimo grafico la situazione dei ghiacci in Artico non sembrerebbe poi così drammatica per un’imminente scioglimento!

screenhunter_69-apr-29-05-34

Ma non preoccupatevi, egli stesso si sta prodigando personalmente per fare in modo che i tempi vengano rispettati, organizzando una spedizione che contempli anche l’utilizzo del phon e in seconda battuta nei casi più critici anche della fiamma ossidrica….. 😀

AL GORE E IL PHON

I governi di tutto il mondo hanno scelto di costringere noi e i nostri figli ad ascoltare le sciocchezze insensate di Al Gore, più e più volte.

ENZO
SOLAR ACTIVITY

 

  • Certo con l’atomica del nuovo conflitto nucleare imminente!

     
  • Antonio Vicarini

    Fantastico! Comunque Al Gore non è il primo politico che dice sciocchezze….. 🙂

     
  • Mi fido molto di più del Calendario Maya che di Al Gore: Giove influenzerà il Sole per i prossimi anni e da ciò ne risulterà un abbassamento del clima o come viene definita dai climatologi, una PEG: Piccola Era Glaciale.
    Non credo che questo evento rappresenti una catastrofe per l’intero pianeta: sono eventi ciclici che ci accompagnano dalla notte dei tempi che cambiano radicalmente gli usi e la vita di tutti gli esseri viventi.
    Tuttavia non sarà una passeggiata, bisognerà – come già accaduto in passato – fare a meno di molti confort e molte proteine, ma lo spirito di sopravvivenza e l’ingegno umano andranno oltre. Come sempre.
    Si chiama evoluzione e bisogna adattarsi. Guai a chi non si adatta.

     
  • Grazie ragazzi, siete grandi !! ☆

     
  • Punto epicentrale in prossimità delle piattaforme di estrazione petrolifera .. possibile fracking o anche semplice conseguenza dell attività estrattiva?? ..ma è legale estrarre petrolio in prossimità di centri abitati ? Cazzo c è tutta la riviera romagnola a 10/20 km!! Ma che lo estraggano sui deserti e gli oceani quel cazzo di petrolio che ha già devastato abbastanza, sia l ambiente che l umanità …:-((

     
  • Magnitudo 3.5 al largo delle nostre coste a 40 km profondità .. strano il terremoto a Fano, di solito sentiamo quelli di Ancona Gubbio o Fabriano .. si è appena risvegliata una vecchia faglia? 🙂

     
    • Si facendo una ricerca veloce è la scossa più forte avvenuta dal 1985 (database iside), all’interno della faglia Pesaro-Sinigallia. Vedremo se evolve… Andrea

       
  • Bello rendersene conto così ..tutti insieme .. qualsiasi verità, anche scientifica, se cercata “insieme” .. non è poi così difficile da trovare …oddio …terremoto adesso ..a Fano …cazz….

     
  • Incredibile ! E’ tutto da riscrivere ! Siamo impregnati di fandonie !

     
  • Perché Venezia completamente sott’acqua ve la siete dimenticata??? 🙂

     
  • e non dimentichiamo la desertificazione del sud italia!!

     
  • gianni

    Ahahahah , che figura , non si vede piu’ in giro Al Gore , dicono che sia stato seppellito da un blizzard di neve e ghiaccio negli USA l inverno scorso

     
  • Già anni addietro il Prof: Antonino Zichichi sfatò la teoria assurda di questi sul riscaldamento globale, ribadendo che l’attenzione doveva essere centrata sul Sole, il vero protagonista dei cambiamenti climatici…inoltre sottolineò che tali cambiamenti sono ciclici nella vita del nostro sistema solare…

     
    • Anna, siamo in piena sintonia di idee. 😉 Tra l’altro qualche mese fa pubblicai un articolo di Zichichi in cui si diceva che è il sole il pimo artefice dei cambiamenti climatici non certo la CO2. Enzo

       
    • E infatti,guarda caso lo hanno fatto sparire dalla TV ecc …se non è questa un,altra prova del depistaggio da parte dei pseudo serristi!!

       
  • Grandissimo Enzino!!Ahhahaha!!!

     
  • Ma Al Gore non è quello che ha detto che il livello del mare sarebbe salito di sei metri e poi si è comprata una villa vista mare a 2 metri s.l.m.? Ma c’è ancora qualcuno che lo prende in considerazione?

     
    • Si è proprio lui…. purtroppo in tanti lo seguono ancora, anche se negli ultimi anni lo scetticismo è cresciuto anche nei governi oltre che nelle popolazioni.

       
  • che figuracciaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!

     
  • Angelo
    • Mentre che c’erano avrebbero potuto prendere la cartina con le anomalie dal 1850/2014…..invece che degli ultimi 40 anni. probabilmente quelle anomalie sarebbero state ancora più di colore rosso fuoco. Lo sanno anche i bambini che le temperature sono aumentate dal 1850 in poi, esattamente dopo la fine della PEG, ma questo non ci dice assolutamente che sono aumentate a causa della co2..

       
  • =D