PRE-ALLERTA METEO! DAL WEEK END E ALMENO FINO A MERCOLEDI’ GIOVEDI’ PROSSIMO POSSENTE PEGGIORAMENTO DEL TEMPO!

Sta per arrivare la violenta ondata di maltempo che colpirà un po’ tutta l’Italia, preannunciata dai modelli matematici già la settimana scorsa, ad iniziare da questo week end, che in questi giorni sta purtroppo provocando devastazione e morti in vaste zone dell’Europa, come in Germania, Francia e Belgio.

Ma sono le regioni centro settentrionali quelle che rischiano maggiormente di subire danni all’agricoltura ma non soltanto ad iniziare da sabato!
Gli ultimi aggiornamenti dei modelli non lasciano scampo, con l’arrivo del maltempo e temperature in picchiata rispetto agli ultimi giorni infuocati specie al centro nord!, Con l’arrivo dell’aria fredda di provenienza dal nord-est Europa si scateneranno temporali molto forti con violente grandinate e colpi di vento!

Le mappe a corredo rappresentano la giornata di lunedì 16 giugno.

gfs-0-114

gfs-1-114

gfs-2-114

Dunque, tenetevi sempre aggiornati nei prossimi giorni con i bollettini meteo in uscita quotidiamanente dalle fonti ufficiali.
Noi dal canto nostro daremo degli aggiornamenti se la situazione si farà pericolosa per alcune zone.

ENZO
SOLAR ACTIVITY

 

  • luca

    Gia ‘ l’asse portante alto pressorio si portera’ con i suoi massimi sull’Inghilterra e sul suo bordo orientale fara’ da sponda per la discesa di aria relativamente fredda con annesso calo dei geopotenziali sia al suolo che in quota con un gradiente barico notevole visto il periodo innescando un peggioramento vero e proprio al suolo con trasformazione del calore lattente in fenomeni intensi di natura geostrofica e linee di convergenza. Successivamente si formera’ un minimo barico al suolo con instabilità intense e accentuate nelle ore centrali della giornata per via della intensa radiazione solare. Comunque una situazione di notevole pericolo e da monitorare

     
  • Meglio..l,estate deve sparire

     
  • colpa mia, avevo deciso di andare al mare in quei giorni 😛

     
  • il fatto che in estate con i temporali non si sa quanta pioggia puo’ fare , le nuvole si creano dal nulla , in una zona in un ora puo’ fare 10 mm di pioggia come ne puo’ fare 50 mm di pioggia , non si puo’ prevedere , poi comunque da sabato prestare molta attenzione a fenomeni estremi , si passera’ da aria africana ad aria quasi polare

     
  • Bhe no…. Si tratta di temporali ma non di un peggioramento perturbato.In realtà basta poco con il surplus di caldo umido a generare temporali di una certa intensità ma già a inizio settimana il tempo andrà gradualmente a migliorare

     
    • comunque in alcune zone del centro-nord sono previsti 150 mm di pioggia in un giorno , se non e’ un peggioramento perturbato questo !

       
    • Si tratta di attività temporalesca può fare anche 400 mm in un posto e 5 mm a pochi km di distanza come esempio

       
    • Gabriele, tutti penso sappiano che un temporale estivo non ha la pretesa di portare un peggioramento del tempo prolungato nei giorni. Ma evidentemente non hai afferrato del tutto il mex del post. E’ proprio in queste occasioni che dobbiamo preoccuparti facendo quante più persone partecipi, proprio per la pericolosià delle giornate a cui stiamo andando incontro. Lo scontro tra così forti differenti tipologie di masse d’aria provocherà certo nubifragi, forti grandinate con addirittura anche dei tornado dove se ne creeranno le condizioni. Quindi occhi aperti, perchè dove colpirà lo farà in modo violento e pericoloso. E visto già il territorio disastrato…. 😉 Enzo

       
  • gianni

    Pazzesco che si passera’ da aria africana a aria quasi polare ,la configurazione del 16 giugno farla in inverno no !??

     
    • E’ certamente pazzesco pensare a quello che sta per arrivare! Temperature in picchiata di almeno 12/15 gradi e quel che più è peggio in un territorio già disastrato per conto suo! Ma gli scambi meridiani danno questi repentini cambi di circolazione. Quindi fate molta attenzione…. poi speriamo i modelli abbiano preso un abbaglio, ma dubito fortemente!

       
  • era ora