SHOCK NEWS: PERCHE’ L’ANTARTIDE SARA’ PRESTO L’UNICA ZONA DOVE SI POTRA’ VIVERE!

Continuiamo con la sagra degli orrori trovati in rete e pubblicati a suo tempo, su ipotetiche e aleatorie previsioni rese pubbliche da studi scientifici capitanati da scienziati di tutto il mondo.

Questa sera è la volta dello scienziato che fu a capo del governo con Tony Blair e Gordon Brown e fu il capo del Government Office for Science da ottobre 2000 al 31 dicembre 2007. Tale Professore Sir David King, che nel maggio di 10 anni fa rese pubblica questa sconcertante previsione: Se l’uomo continuerà a bruciare combustibili fossili l’unica zona vivibile per gli esseri viventi rimarrà soltanto l’Antartide!!

Accidenti, se non è catastrofismo questo… 😀

di Geoffrey Lean, Environment Editor
Sunday, 2 May 2004

L’Antartide probabilmente rimarrà l’unico continente abitabile al mondo entro la fine di questo secolo, se il riscaldamento globale rimarrà incontrollato come in questi anni. Questo riferisce lo scienziato a capo del governo, il Professor Sir David King, la scorsa settimana.

Il Professor King continua: “la Terra è entrata nel primo periodo caldo 60 milioni di anni fa, quando non c’era ghiaccio sul pianeta e il resto del mondo non poteva sostenere la vita umana. L’avvertimento, uno dei più brutali consegnato dallo scienziato top venne consegnato ai ministri per decidere sulle misure da adottare volta a ridurre l’inquinamento che provoca i cambiamenti climatici, anche se Tony Blair la settimana scorsa ha descritto la situazione come “molto, molto critica davvero”.

1280px-Sirdavidking

Il Primo Ministro che si accingeva a lanciare una nuova alleanza tra governi, imprese e gruppi facendo pressioni per contrastare il riscaldamento globale, ha aggiunto, che non poteva pensare a “qualsiasi grande domanda a lungo termine per la comunità mondiale”.
Eppure il governo sta prendendo in considerazione limiti alle emissioni e di distensione da parte dell’industria nell’ambito di un regime UE il prossimo Martedì.

Sir David ha detto che i livelli di biossido di carbonio nell’atmosfera, il principale “gas serra” sta causando il cambiamento climatico. Hanno già raggiunto il 50% in più che in qualsiasi altro momento negli ultimi 420.000 anni. L’ultima volta che era presente a questo livello, 379ppm (parti per milione) fu 60 milioni di anni fa, durante un rapido periodo di riscaldamento globale, riferendo ancora; i livelli salirono a 1.000ppm, provocando una massiccia riduzione della vita. “La Terra rimase senza ghiaccio, e l’Antartide restò l’unica zona per garantire la sopravvivenza dei mammiferi con il resto del mondo che non sarebbe riuscito a sostenere la vita umana”.

Sir David ha avvertito che se il mondo non frenerà la sua continua combustione dei combustibili fossili “raggiungeremo quel livello entro il 2100”.

http://web.archive.org/web/20100817023019/http://www.independent.co.uk/environment/why-antarctica-will-soon-be-the-ionlyi-place-to-live–literally-561947.html

ENZO
SOLAR ACTICITY

 

  • Ci raccontano che stiamo andando verso Tunisi,mentre invece stiamo ormai atterrando a Oslo…ho già detto tutto..a buon intenditor poche parole ed esempi

     
  • OK ,,mi prenoto per il 2080 ,anche sono certo che ce già chi mi ha cambiato la meta……ma che vadano affanculo tutti stile bambocci finanziati dalla,ONU

     
  • Ganavion

    Gli ultimi 420 mila anni ? E che sono in confronto agli ultimi 600 milioni di anni ? “milioni” (600) contro “mila” (420)… non so se rendo l’idea…
    Negli ultimi 600 milioni di anni le ppm di CO2 sono state in media 1300… più di tre volte tanto quelle attuali…
    quindi
    questo “scienziato” racconta (direbbero gli Indiani) “con lingua biforcuta”, e non voglio nemmeno indagare sul perché.
    Ed ecco la prova di quel che ho detto:
    http://www.geocraft.com/WVFossils/PageMill_Images/image277.gif

     
  • Io non ci sarò e l’estinzione della specie umana non è un dramma ,anzi, meglio che si toglie dalle palle….l’umanità dovrà finire la sua esistenza….fine del suo viaggio.

     
  • allora facciamo che voialtri vi trasferite tutti in antartide e ci lasciate in pace a goderci la nostra era glaciale in arrivo 😛

     
  • Bello: peccato che 60 mln di anni fa l’Antartide non esisteva ancora e quello che sarebbe poi diventato Antartide era un’isola continente con floridi boschi tropicali. Per la serie: mi son dimenticato che esiste la deriva dei continenti. Mi sembra più simile a Otto Kranz (di fantozziana memoria) che non uno scienziato attendibile….

     
  • È il solito discorso del co2 in aumento – causa del GW – per vendere più marmitte catalitiche, più condizionatori a impatto zero, bla, bla, bla. Interessi commerciali su tutto! Tanto a loro del progresso e dell’evoluzione dell’essere umano non interessa una fava (siamo in stagione, no? Ahahah).

     
  • e’ la solita gara a chi la spara piu grossa
    Ciao
    Giorgio

     
  • joseph grease

    Secondo me sono cicli che si ripetono periodicamente da quando esiste la terra. E’ inutile che ce la menano con questo inquinamento da CO2 e altro. La terra è in continuo cambiamento neo millenni e noi parliamo di…100 anni. Cosa saranno mai nella vita della terra, uno starnuto?

     
  • Si scioglie l’Antartide ?……….prepariamoci alle vere calamità naturality….

     
  • secondo me qualcuno dovrebbe dirlo a questi signori , cosa aspettiamo ahahahahaha

     
    • Dovremo scrivergli una lettera ricordandogli le fregnacce che hanno scritto! Questi non dormono la notte per pansare a queste minkiate… Enzo

       
    • ma quanti soldi prendi dalle multinazionali per dire ste cazzate ????

       
  • 100 anni circa peccato non esserci a vederlo congelarsi i …. In europa …

     
  • Anonimo

    tra quanto?

     
  • Ma Atlantide sommersa tu che gli diresti a questi??

     
    • gli direi di guardarsi intorno e di rifornire il guardaroba di vestiti pesanti 😀

       
  • La fiera dei cazzari

     
  • Io ci manderei lui a vedere come si sta sto imbecille patentato!!!!

     
  • In compenso, l’altro giorno, Nigel Farage, in sede europea, ha sostenuto la bufala del GW.

     
    • Qualcuno che ragiona esiste ancora. 😀 Enzo

       
    • 😉 Fortunatamente….anche se mi rendo conto, che le persone, ormai sono assuefatte alla tesi del riscaldamento.

       
    • Sono le nuove religioni pseudoscientifiche .. bastano due o tre professori ben motivati per promuovere una campagna pubblicitaria a livello globale.

       
  • ottima meta per le mie prossime vacanze 😉