NOWCASTING SOLARE 26 GIUGNO 2015

L’attività solare nella giornata di oggi 26 giugno 2015 è rimasta a livelli bassi. La giornata è trascorsa tranquilla dal punto di vista dell’attività solare dall’ultimo evento di ieri del flare M7.9, scaturito dalla regione attiva 2371. Una tempesta geomagnetica starebbe per arrivare a partire da domani 27 giugno, a causa dell’espulsione di massa coronale (CME) generata nei giorni scorsi e che potrebbe colpire di striscio il nostro campo geomagnetico, tanto da poter generare una tempesta di tipo Minor (G1) o moderata (G2) che potrebbe avvenire alle alte latitudini con aurore polari.
Da notare che i bassi livelli di protoni energetici passati sulla Terra in streaming confinano con la minor soglia di tempesta da radiazioni (S1).

Ne consegue che:

Il campo geomagnetico solare nella giornata di oggi è risultato in stato “UNSETTLED” mentre gli X ray sono risultati in stato “ACTIVE”

La velocità del flusso solare a 2,8 GHz alle ore 20,00 è risultato a 101.2, in diminuzione rispetto alla stessa ora di ieri di 0.6 punti.

La media mensile del solar flux ad oggi è risultata a 130.4, in diminuzione rispetto a ieri di 1.2 punti.

Il conteggio delle macchie solari (conteggio SILSO) nella giornata di oggi e risultato di 18 macchie, in diminuzione rispetto a ieri di 4 punti.

La media mensile delle macchie solari al 26 giugno è di 56.4, in diminuzione rispetto a ieri di 1.5 punti.

 

EISNcurrent

L’andamento delle macchie solari nell’ultimo mese del centro di conteggio SILSO

wolfjmms

Andamento dellattività solare negli ultimi 13 anni del centro di conteggio SILSO

 

La media mensile dell’indice ap alla giornata di ieri è risultata di 14 in aumento rispetto a ieri di 0.7 punti.

La velocità del vento solare attuale è di 470.8 km/s

La densità del vento solare attuale è di 2.4 protons/cm3

L’indice A attuale è di 33

L’indice K attuale è di 1

Il flusso dei raggi X attuale risulta di classe B 3.7

La componente BZ attuale è di -1.5 nT

 

Il conteggio delle macchie solari del Layman’s (gestito da Geoff Sharp), nella giornata del 25 giugno alle ore 08:00 (ultimo aggiornamento disponibile) è risultato di 18 macchie che porta la media mensile a 35 macchie giornaliere.

2015-06-26_230152

sc5_sc24_1 (1)

Confronto tra i due cicli, il ciclo 5 (minimo di Dalton colore fucsia) e il ciclo 24 (ciclo attuale colore azzurro) per il metodo di conteggio del Layman’s

 

Alle ore 18.00 UTC, il disco solare visibile da terra presentava 1 regione attiva (in risoluzione 2K da immagini SDO/HMI):

Num   Lat.,CMD  Long.  Area  Extent  class count class
2371    N12W53    301    580    16     FKC   23     BG
jun26_2015_disk 26.06.2015

 

I solar flare scaturiti nella giornata di oggi 26 giugno fino a questo momento: 3 solar flare di classe C:

Active region Begin, UT Max, UT End, UT
Flare of class C1.5 2371 05:23:00 05:27:00 05:29:00
Flare of class C1.7 2371 06:01:00 06:06:00 06:08:00
Flare of class C1.2 2371 06:38:00 06:42:00 06:45:00

flares_20150626

 

Aggiornamento del Polar Field del 23 giugno 2015

Diamo, come al solito, un veloce aggiornamento sul Polar Field aggiornato al 23 giugno 2015, che fa riferimento all’ultimo dato disponibile del 06 giugno 2015, e che lasceremo fino al prossimo aggiornamento.

I dati confermano il continuo avanzamento verso il minimo solare, con il nord emisfero piantato stabilmente a 13Nf. Avanza invece l’emisfero sud di 2 punti, portandosi così a -59Sf. Di conseguenza la media Avgf avanza di un punto e fa risultare 36Avgf.

2015-06-23_231452

http://wso.stanford.edu/Polar.html#latest

polarfields

http://www.solen.info/solar/polarfields/polar.html

Enzo
Attività Solare