NOWCASTING SOLARE 15 APRILE 2016

Nowcasting solare

Attività solare che nella giornata di oggi 15 Aprile è rimasta a livelli bassi. Il più grande evento della giornata è stato un debole Brillamento di classe C 4.1 alle 14.30 UTC scaturito dalla Regione 2529 (N10W19, Eki/beta). Questa regione è stata responsabile di ulteriori Brillamenti di classe B.

Nessuna Espulsione di Massa Coronale (CME) diretta verso la Terra è stata osservata dalle immagini disponibili dal coronografo.

Nessun Brillamento di classe M-X nella giornata di oggi.

L’attività solare dovrebbe restare a livelli bassi per tutto il periodo di previsione (16-18 aprile) con piccole possibilità di Brillamenti di classe M (R1-R2 (Minore-Moderato)) a causa della Regione 2529.

2016-04-15_231514

Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni

 

∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗

Ne consegue che:

Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile presentava due regioni attive (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum):

Num           Lat.,           CMD         Long.   Area      Extent  class    count class

2529    N10W13    344    790    12     EKI   14      B
2530    N14W53     24     10     1     AXX    1      A
apr15_2016_disk 15.04.2016

L’immagine del Sole inviata dalla sonda SDO/HMI continuum

∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗

Conteggio del flusso solare SFU:

La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 15 Aprile è risultata a 112.4 – (111.1)

La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 97.7 – (96.6)

Conteggio delle macchie solari – SILSO:

Il conteggio delle macchie solari giornaliere (conteggio SILSO) del 15 Aprile è risultato di 47 – (48)

La media mensile delle macchie solari ad oggi risulta di 30.6 – (29.4)

EISNcurrent

 Il conteggio delle macchie solari (SILSO) nell’ultimo mese

∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗

Altri indici solari importanti:

Il campo geomagnetico solare nel corso delle ultime 24 ore è risultato in stato “QUIET” mentre i Raggi X in stato “ACTIVE”

La media mensile dell’indice Ap è risultata nella giornata di ieri di 9.8

La velocità del vento solare attuale è di 378.0 Km/s

La densità del vento solare attuale è di 8.3 protons/cm3

L’indice A attuale è di 22

L’indice K attuale è di 2

Il flusso dei raggi X attuale risulta di classe B 2.8

La componente BZ attuale è di -1.5 nT

 

wolfjmms                                                                       

L’andamento dellattività solare negli ultimi 13 anni e forecast (linee tratteggiate di colore rosso). Grafico del centro di conteggio SILSO

 

∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗

Conteggio del Layman’s sunspot count

Il conteggio delle macchie solari con il metodo del Layman’s sunspot count (gestito da Geoff Sharp), nella giornata del 14 Aprile, alle ore 08:00 (ultimo aggiornamento disponibile) è risultato con un conteggio di 19 SN che portano la media mensile a 12 (SN).

Dati 2016

Il mese di Gennaio 2016 ha totalizzato 0 giorni Spotless / giorni Spotless emisfero nord 4 / giorni Spotless emisfero sud 22

Il mese di Febbraio 2016 ha totalizzato 2 giorni Spotless / giorni Spotless emisfero nord 8 / giorni Spotless emisfero sud 18

Il mese di Marzo 2016 ha totalizzato 0 giorni Spotless / giorni Spotless emisfero nord 5 / giorni Spotless emisfero sud 19

 

Il mese di Aprile 2016 ha totalizzato fino a questo momento 2 giorni Spotless

Emisfero Nord Giorni Spotless: 6

Emisfero Sud Giorni Spotless: 9

2016-04-15_233409

Il conteggio giornaliero del Layman’s Sunspot Count

∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗

Archivio in aggiornamento:

Il mese di Settembre 2015 ha totalizzato 4 giorni Spotless.

Il mese di Ottobre 2015 ha totalizzato 4 giorni Spotless.

Il mese di Novembre 2015 ha totalizzato 9 giorni Spotless.

Il mese di Dicembre 2015 ha totalizzato 2 giorni Spotless.

************************************************************

sc5_sc24_1

Confronto tra i due cicli, il ciclo 5 (minimo di Dalton linea di colore fucsia) e il ciclo 24 (ciclo attuale linea di colore azzurro) per il metodo di conteggio del Layman’s Sunspot Count

 

∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗

Aggiornamento del Campo Magnetico Polare del 7 Aprile 2016

Come nostra consuetudine diamo uno sguardo dell’ultimo aggiornamento del campo magnetico polare del sole. Dati raccolti dal prestigioso Osservatorio di Wilcox Solar Observatory (WSO) dell’Università di Stanford in California, Stati Uniti.

I dati aggiornati al 7 Aprile 2016 e che si riferiscono al 22 Marzo 2016, mettono ancora una volta in evidenza come l’Emisfero Nord abbia ormai intrapreso un andamento molto rallentato, se non bloccato. In questo aggiornamento il dato filtrato dell’Emisfero Nord avanza di un punto portandosi a 22Nf. Avanza anche l’Emisfero Sud ancora di un punto portandosi a -87Sf. Avanza di un punto anche il valore mediato generale e si porta a 54Avgf.

Questo ritardo dell’Emisfero Nord porterà certamente degli scompensi al normale andamento del ciclo 24 e molto probabilmente al successivo ciclo 25.

2016-04-07_221339

I dati grezzi e filtrati del campo polare del sole

http://wso.stanford.edu/Polar.html#latest

 

polarfields

L’andamento degli ultimi 4 cicli solari del Campo Polare magnetico del sole

http://www.solen.info/solar/polarfields/polar.html

 

************************************************************

 

apr12 12.04.2016

La mappa relativa alla mappa dello Stonyhurst Heliographic in data 12 aprile (ultima disponibile) che mostra le macchie in arrivo dal Behind (lato nascosto del sole).

Enzo
Attività Solare

 

  • Michele

    Per favore Enzo, non prendere lo Stonyhurst Heliographic da Solarham, usa il sito ufficiale: [ http://stereo-ssc.nascom.nasa.gov/beacon/beacon_secchi.shtml ] ti renderai conto da solo che Solarham non ha quasi mai l’ultima immagine disponibile, perché la copiano a mano per poi virare i colori e aggiungere (a volte sbagliando!) i numeri delle regioni attive. Ciao.

     
    • enzo

      Ciao Michele, lo so’ che la mappa dello Stonyhurst di SolarHam è sempre in ritardo con le immagini della superficie solare, e so’ anche che esaltano ciò che non dovrebbero esaltare, ma ho fatto questa scelta per il semplice motivo che è molto più chiara e semplice da capire a tutti, anche a chi magari e meno afferrato in materia. Vedremo come risolvere il problema. 😉