NORVEGIA – IL SENTIERO POPOLARE RESTA CHIUSO – UN METRO E MEZZO DI NEVE IN PIU’ DEL NORMALE – VIDEO

 

In questo periodo dovrebbe essere ormai tutto verde…. ed esserci migliaia di pecore al pascolo!

Il racconto del lettore 996bip  

“Sono attualmente in viaggio, dalla costa norvegese verso la montagna, ed è stato un viaggio molto freddo finora, soltanto 3°C su alcuni passi di montagna”, dice nel suo racconto un nostro lettore “996bip”.

“Avevo in mente di fare anche qualche altra escursione ad alcune delle montagne più conosciute, ma purtroppo anche se la stagione turistica è in pieno svolgimento, ci sono ancora molti posti chiusi a causa della neve, con alcuni laghi ancora ghiacciati. Il popolare sentiero over “Besseggen” è stato chiuso a causa della mancata possibilità che le barche possano portare i turisti per il solito giro sul lago, non ci potevano andare a causa del molto ghiaccio ancora presente.

“La  stessa cosa sul “Nigardsbreen”, un braccio ghiacciato del lago di Jostedalsbreen, le barche anche su questo lago non possono viaggiare perché il lago era quasi completamente ghiacciato. In estate in genere il ghiaccio si scioglie in questo periodo, ma il movimento del ghiacciaio non è ancora nemmeno iniziato. Ho dovuto camminare lungo il lago per circa 45 minuti per raggiungere il ghiacciaio, ed è stato fantastico essere in grado di andare così vicino e toccare il ghiaccio con mani.

Ecco una breve clip di quel giorno:

 

Ho visitato anche il “Bondhusbreen” un braccio dello Jostedalsbreen. Una lunga camminata di due ore e mezza, ma non c’è stato molto da vedere qui, perché il braccio del ghiacciaio è ancora in alta montagna, ed è molto pericoloso andarci vicino. Una cosa divertente che ho letto su una delle targhe informative per quella zona, è che il ghiacciaio Folgefonna è in aumento in alcuni luoghi. Per esempio, gli edifici sul ghiacciaio del Folgefonna, dove si trova la stazione sciistica, deve essere spostata prima o poi perché il ghiacciaio sta avanzando verso l’edificio. Non ho mai sentito niente del genere…

Volevo andare al “Trolltunga”, ma il sentiero era ancora coperto con un metro e mezzo di neve. Ho parlato con alcune persone del luogo, e mi hanno detto che era troppo presto per andare lì adesso quest’anno e che non ricordano una cosa del genere sia mai accaduta prima.

In questo periodo dovrebbe essere ormai tutto verde…. ed esserci migliaia di pecore al pascolo!

Ho passato molti passi di montagna lungo la costa, e ci sono un sacco di alberi che non hanno nemmeno iniziato a mettere le foglie, e ora è ormai quasi giunto il solstizio d’estate. Ho fatto una breve clip del mio giro sulla strada Brokke-Suleskard. Questa zona dovrebbe essere verde, ormai, e dovrebbero esserci migliaia di pecore al pascolo.

 

Ecco un articolo sul sentiero chiuso:

Avete intenzione di andare a fare una delle escursioni più famose della Norvegia, oltre Besseggen? Dovrete aspettare ancora.

Le barche non possono lasciare i loro porti a causa del ghiaccio, e in montagna c’è ancora troppa neve.

“Non ho mai provato niente di simile”, afferma Harald Øvstedal. “C’è un metro e mezzo più del solito.

“Abbiamo perso molti soldi e non inizieremo neppure questo  sabato, non ci resta che sperare che le persone arrivino nella tarda estate”, dice Øvstedal.

L’anno scorso Besseggen è stata nominata una delle 20 più interessanti escursioni dalla rivista National Geographic.

http://www.nrk.no/ho/ma-utsette-besseggen-tur-1.12394052

 

Fonte: New Ice Age

Enzo
Attività Solare