NEL NORD ATLANTICO CONTINUA IL FORTE RAFFREDDAMENTO!

12 Aprile 2016

Di Paul Homewood

sst_anom 11.03.2016
http://weather.unisys.com/surface/sfc_daily.php?plot=ssa&inv=0&t=cur

 

Quel BLOB freddo nel Nord dell’Atlantico non può che diventare più grande. Soltanto un paio di mesi fa appariva così.

sst_anom_thumb_thumb

Klimate Esplorer KNMI ci dà questa serie di valori per la zona interessata:

isstoi_v2_1981_2010_anom-info_5020e_4060n_n_a

http://climexp.knmi.nl/start.cgi?id

Negli ultimi due anni le SST sono crollate e adesso stanno tornando di nuovo ai livelli del 1980. Aspettatevi una fresca estate se continuerà questo trend nell’Atlantico.

E’ anche interessante notare come il caldo BLOB del Nord Pacifico sia scomparso rispetto all’anno scorso.

Fonte: notalotofpeopleknowthat

Enzo
Attività Solare

 

  • Roberto

    Mi auguro che tu abbia ragione riguardo la fresca estate, anche se è da giugno dell’anno scorso che siamo quasi sempre sotto l’influenza degli anticicloni sub-tropicali. Pochissime piogge e tanto caldo, mi auguro di cuore un’inversione di questa tendenza.

     
  • Gabriele Santanché

    I Riscaldisti con l’ ideologia del clima guidato in larga parte dai cosidetti gas serra si trovano in grossissima difficoltà a spiegare questo incredibile crollo di energia termica negli oceani nelle zone polari. I loro modelli prevedono solo una cosa, la crescita esponenziale delle temperature! Il crollo verticale delle temperature in quelle zone dimostra che si stanno sbagliando e di tanto!