METEO GIUGNO: ANCORA QUALCHE GIORNO INSTABILE, POI RITORNO DELL’ALTA PRESSIONE

Giugno molto dinamico, come non accadeva da anni; la causa di questa situazione è ancora una volta il vortice polare, VP che continua a sparare proiettili a raffica e che pare non abbia ancora intenzione di mollare la presa!!!!

Attualmente siamo sotto scacco e lo saremo fino a martedi prossimo del nucleo freddo scandinavo, il cui affondo arriverá fino alla nostra penisola portanto instabilitá´e fresco.

gfsnh-0-72

La chiave di svolta che ci regalerá qualche giorno di caldo estivo verso il prossimo fine settimana viene ancora una volta dal VP e cioè dal suo nucleo in area Atlantica: la goccia fredda affondando in pieno oceano andrá a comprimere(per l’ennesima volta) la cella di Hadley, la quale si eleverá fino a lambire l’area mediterranea occidentale (Italia compresa escluso forse l’estremo sud).

gfsnh-0-156

Successivamente la goccia artica prenderá la direzione orientale (circolazione zonale): tale movimento provocherá la distensione della cella anticiclonica sub-tropicale sulla nostra penisola, portando tanto sole e clima tipico della stagione estiva, mentre i flussi perturbati provenienti da ovest scorreranno sulle zone centrali dell’Europa.

gfsnh-0-186

 

gfs-0-186

ECM1-192

 

Lentamente, ma progressivamente andremo verso il bello, tuttavia gli asset atmosferici resteranno alquanto dinamici e quindi scarsamente prevedibili nel lungo periodo, ma almeno siamo certi o quasi che il prossimo weekend sará quello giusto per trascorrere piacevoli giornate al mare, quindi se avete in mente di programmare le vostre vacanze sapete giá cosa fare, perchè il dopo rimane molto incerto…….

 

GIORGIO

ATTIVITA SOLARE