MAJOR SOLAR FLARE CLASSIFICATO X 1.6 – CME DIRETTA VERSO LA TERRA

Un brillamento solare di classe X1.6 è esploso questo pomeriggio. L’eruzione è stata scaturita dalla regione attiva 2158, la stessa che nella giornata di ieri aveva prodotto il flare di classe M4.5. L’evento è iniziato alle 17:21, ha raggiunto il suo apice alle 17:45 e si è concluso alle 18:20.

Il forte brillamento solare ha anche generato un’espulsione di massa coronale (CME) e una parte di esso è diretto verso il nostro pianeta.
E’ previsto raggiungere la Terra nella nottata di domani dopo la mezzanotte.

enlil_com2_20140909T1600_20140912T000000 2

Xray_1m sep 10 2014 x1-6 3

Un tipo II (velocità di 3750 km/s) e Tipo di emissioni radio IV sono stati associati con l’evento. Emissioni di tipo IV si verificano in associazione con importanti eruzioni solari e sono in genere associati con delle forti espulsioni di massa coronale e tempeste di radiazioni solari.

sdo aia 304 x1-6 sep 10 2014 4

Il flare non dovrebbe comunque causare grossi problemi alle apparecchiature elettroniche e ai satelliti.

***

Space Weather Message Code: SUMX01
Serial Number: 103
Issue Time: 2014 Sep 10 1827 UTC

SUMMARY: X-ray Event exceeded X1
Begin Time: 2014 Sep 10 1721 UTC
Maximum Time: 2014 Sep 10 1745 UTC
End Time: 2014 Sep 10 1820 UTC
X-ray Class: X1.6
Optical Class: 2b
Location: N15E09
NOAA Scale: R3 – Strong
Potential Impacts: Area of impact consists of large portions of the sunlit side of Earth, strongest at the sub-solar point.
Radio – Wide area blackout of HF (high frequency) radio communication for about an hour.

***

Space Weather Message Code: ALTTP4
Serial Number: 477
Issue Time: 2014 Sep 10 1815 UTC

ALERT: Type IV Radio Emission
Begin Time: 2014 Sep 10 1728 UTC
Description: Type IV emissions occur in association with major eruptions on the sun and are typically associated with strong coronal mass ejections and solar radiation storms.

***

Space Weather Message Code: ALTTP2
Serial Number: 960
Issue Time: 2014 Sep 10 1814 UTC

ALERT: Type II Radio Emission
Begin Time: 2014 Sep 10 1727 UTC
Estimated Velocity: 3750 km/s
Description: Type II emissions occur in association with eruptions on the sun and typically indicate a coronal mass ejection is associated with a flare event.

Space-Weather-Station

ENZO
ATTIVITA’ SOLARE

 

  • Zengan

    Macchè grossi problemi … al massimo qualche disturbo radio e satellitare, aurore boreali per la gioia degli astronomi e qualche terremoto devastante, rigorosamente nei paesi più poveri. Come sempre. Purtroppo.

     
  • la ripresa dell’attività attuale è dovuta a qualche allineamento oppure il sole sta facendo tutto da sè? e poi durerà ancora molto? grazie 😉

     
  • Mmhhh …C è anche da considerare che ora il campo magnetico terrestre è notevolmente più debole rispetto agli anni precedenti il crollo magnetico solare (circa 10/15 anni fa?) .. in seguito all indebolimento dello stesso CMSolare .. per cui un X flare relativamente potente come quello odierno, potrebbe avere effetti notevolmente amplificati rispetto al passato sulla crosta terrestre, e quindi sul suo conseguente rilascio termo/sismico .. nn so, se ho sparato una cazzata .. 🙂

     
  • Questo flare potrá avere anche una ripercussione inattesa sul rientro del satellite della antica Unione Sovietica Cosmos 1400. Il satellite che é stato disattivato nel 1982 ha perso progressivamente altitudine ed era previsto che rientrasse nell´atmosfera a fine settimana. Il satellite pesa 2,5 tonnelate ed é monitorato da http://www.satview.org/?sat_id=13402U che controlla tutta la spazzatura spaziale in rientro sulla Terra.
    http://www.satview.org/?sat_id=13402U

     
  • Qualcosa mi fa pensare al flare del 9 marzo 2011 fronteterra.Situazione molto simile.Spero di sbagliare.Giorgio

     
  • Grazie Enzo 🙂 ..durata degli effetti ? .. e quindi del successivo rilascio sismico/vulcanico terrestre? Thank U 😀

     
  • Non è fortissimo..

     
  • .. che tipo di particelle o energia ci arriva? Ciao Enzo,grazie 🙂

     
    • Le particelle in arrivo dalla CME, possono dare un Accellerata alla Sismicità, specialmente sotto alla Caldera del Bardarbunga e fare saltare il “Tappo” 😉 Roberto

       
    • Ciao Davide, il tipo di materiale espulso da una CME, che viene irradiato dal sole sotto forma di plasma, è costituito principalmente da elettroni e protoni. 😉 Enzo

       
  • Grazie per l’informazione. 🙂