Luglio con neve in cinque paesi europei, perduti raccolti di fragole e pomodori…

Il mese di Luglio 2016 ha subito gravi danni alle colture per bassissime temperature e nevicate invernali nella nostra Europa! È ormai evidente come il 100% dei modelli climatici abbiano dato risultati errati… mentre l’Onu ci ha portato completamente fuori strada… Quanto dobbiamo attendere ancora prima che gli scienziati si rendano conto verso dove ci stiamo dirigendo?

 

La neve continua a cadere in Europa in questo mese di luglio 2016. In totale 10 giorni di neve estrema e rara in questo tipo di tempo nevoso e bizzarro durante la piena estate europea. Colture di fragole perse in Svizzera a causa di freddo neve e pioggia. Ma non solo in Europa, l’India soffre di estrema siccità con la perdita di colture di pomodoro a scala nazionale insieme con l’industria lattiero-casearia.

 

 

Ma non temete… la neve che vedete in questo filmato, in questo mese di luglio 2016 come se fossimo in pieno inverno e con temperature invernali e distribuita in 5 Paesi d’Europa è una cosa normalissima. Per molti è tutto una normalità già accaduta nei decenni passati!!!

La scienza fatta a proprio uso e consumo ci porterà ad una spaventosa crisi umanitaria, ma evidentemente questo non interessa ad un mondo che corre troppo in fredda per accorgersi che tutto va al contrario di quanto si creda o ci fanno credere…

Enzo
Attività Solare