L’OSCILLAZIONE MULTIDECENNALE ATLANTICA (AMO) E’ PASSATA IN NEGATIVO

L’AMO e’ un indice che misura le temperature superficiali del nord atlantico dall’equatore alla Groenlandia.
Si tratta di un pattern molto importante per il clima Europeo e Nord Americano.Con AMO+ si associano piu’ facilmente periodi di siccita’ sia sul nostro continente,sia sull’altra sponda dell’atlantico,mentre con AMO- sono piu’ frequenti periodi di pioggie in entrambi i continenti.Con AMO- inoltre ha corrisposto in Europa anche un clima piu’ fresco con inverni mediamente piu’ nevosi.
ImageReducerAction
Si tratta di un ciclo lunghissimo la cui durata media e’ di circa 70 anni (35 positivo 35 negativo).Tuttavia non abbiamo una serie storica cosi lunga per poter affermare con esattessa che questi siano i tempi esatti.
L’ultima fase negativa inizio nel 1962/3 e si concluse nel 1996/7 (35 anni esatti).La fase positiva avrebbe dovuto concludersi (sempre in teoria nel 2030).Sembra pero’ che stavolta non sia andata cosi’: il ciclo AMO ha invertito anzitempo proprio con l’inizio dell’anno in corso e lo ha fatto velocemente e progressivamente.
Ecco la serie da ottobre 2013.

OTTOBRE 2013 : 0,37
NOVEMBRE 2013 :0,151
DICEMBRE 2013 : 0,059
GENNAIO 2014 : -0,039
FEBBRAIO 2014 : -0,020
MARZO 2014 : -0,058
APRILE 2014 : -0,07

Non abbiamo ancora i dati di maggio 2014,ma vista l’ultima carta delle SST disponibile non e’ difficile immaginare che il calo nel mese passato sia stato veramente forte!!!!
sst_anom-140601
Ed ecco la carta di ottobre 2013.
sst_anom-131006
In soli pochi mesi si e’ verificata un’inversione a 360 gradi!!!Praticamente tutto rovesciato.
Nord atlantico piu’ freddo,anzi molto piu’ freddo.
Le cause di questo cambio di marcia potrebbero essere molteplici : una di queste senza ombra di dubbio e’ il rallentamento della circolazione termoalina (corrente del golfo):qui purtoppo l’argomento diventa hot,poiche’ sono mesi che e’ stata chiusa la meteowebcam CDG e quindi non sappiamo piu’ nulla e non sappiamo nemmeno il motivo di tale oscuramento.
Dal 2 giugno e’ stata pure chiusa la pagina che aggiorna le SST oceaniche (lavori in corso questa e’ la giustificazione).
Dunque : niente CDG,niente SST e manca pure all’appello l’aggornamento dell’AMO di maggio!!!!
Il mistero si infittisce sempre di piu’….sopratutto perche’ le temperature superficiali del nord atlantico sono fondamentali,essenziali nel determinare le sorti climtiche Europee.
Una cosa e’quasi certa : visti gli ultimi sviluppi le estati e sopratutto gli inverni nel nostro continente saranno molto diversi da quelli vissuti nell’ultimo ventennio.

GIORGIO

 

  • pandemonio

    Naturalmente la grassa Europa verrà divorata….

     
  • pandemonio

    Se dite che il ciclo dei 35 anni é stato anticipato perché non farlo con il sistema del controllo climatico??…gli inglesi e i nord americani hanno goduto del surriscaldamento per il passaggio a nord ovest clima più mite vigne a nord della Francia quasi quasi a sud dell’Inghilterra. …..ma a chi giova il freddo??? A tutti!!! Cinesi russi e americani dire che non é tutto comandato e da ingenui. … stiamo assistendo ad una guerra climatica con tanto di rientro economico iper speculativo.

     
  • Mauro

    Purtroppo a Maggio è tornato positivo….vedremo a giugno! 🙁 http://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/amon.us.data

     
  • Ottimo intervento Stefano Fait 🙂 .. quindi ora abbiamo sia l AMO (Atlantico) che il PDO (Pacifico) con segno negativo, cioè in fase di raffreddamento pluridecennale .. ciò significa Global Cooling iniziato .. ( il valore AMO di maggio non è quindi ancora uscito ) .. grazie 🙂

     
  • c’è stato un aumento della temperatura globale a maggio:http://www.drroyspencer.com/2014/06/uah-global-temperature-update-for-may-2014-0-33-deg-c/

     
    • NINO montante, anche se molto debole crea GW.
      Ciao
      Giorgio

       
    • Emanuele Guzzi Susini

      Sono pure io basito dal dato di maggio…Sole che non da ieri irradia meno, CDG che rallenta, antartico che si ghiaccia sempre piú… Ma le temperature salgono.
      Lo spartiacque è il massimo del 1997, se verrà superato significa che siamo purtroppo ancora in salita.

       
  • In parole terra terra cosa vuol dire per i non addetti ai lavori? Grazie.

     
    • Sull’articolo sta scritto: estati mediamente piu fresche e inverni piu freddi e nevosi (mediamente poiche’ una singola stagione non fa testo).Il tutto va letto con un ottica di medio lungo periodo 10/30 anni.
      Ciao
      Giorgio

       
    • Grazie.

       
  • max

    secondo me siete troppo allarmisti!!!! il nord atlantico si raffredda ma il pacifico??? a me sembra si stia scaldando!!! comunque con gli anni avremo la risposta sia se la terra continua a scaldarsi che si raffreddi!!!

     
    • Geo90

      a me piace sentire tutte le campane, prediligendo quelle che non si nascondono dietro l’ufficialità non scientifica (perché gli enti intergovernativi sono più politici che scientifici).
      Il sensazionalismo spesso immotivato dell’IPCC lo conosciamo, così come conosciamo le dichiarazioni di un certo Hataway (non un bischero a caso, ma il capo della NASA) circa l’attuale ciclo solare.
      Poi, sinceramente, dove hai visto che il pacifico si scalda da quella carta di aprile 2014 mi piacerebbe saperlo, poiché quel lieve ricaldamento che preluderebbe all’ENSO+ mi pare fortemente contrastato e superato dall’anomalia negativa in sede nipponica.
      In più, l’antartide è al record di estensione ad inverno australe ancora da iniziare… non c’è allarmismo, mi pare ci sia da apprezzare la divulgazione di dati che le fonti “ufficiali” tacciono o minimzzano, perché hanno altri interessi.
      Poi, raramente, capita che i valenti gestori del sito si lascino andare a traduzioni un po’ azzardate e spesso anche fatte male di articoli a volte allarmistici, ma questa è una sana critica, circa l’autoattentato alla serietà (indiscutibile) che ho loro rivolto già tempo addietro, e per la quale mi pare che, peraltro, le cose siano andate decisamente meglio negli ultimi tempi

       
  • Quello che …vedendo l’andamento dell’economia mondiale …vogliono fare.

     
  • crisi ucraina con molto meno gas in europa fatta apposta da chi comanda il mondo per indebolire il popolo europeo ?? visto che hanno capito in che direzione sta andando il clima europeo ??

     
  • non sono esperto ma credo che sarebbe preoccupante se a settembre il nord atlantico avrebbe ancora queste anomalie negative

     
  • legna legna legna …… ciao Giorgio tt da pronostico purtroppo

     
  • Articolo sensazionale ..notizione bomba .. forse la discesa del VP sul nordamerica sta portando le sue conseguenze sul Nord atlantico .. bye bye CDG .. mentre il mistero dei siti oscurati si infittisce e il castello di carta del GW inizia a sgretolarsi .. :-/

     
    • Quelli sono tosti.Sono gente preparata, sveglia.Sanno sempre come fottere la gente, anche perche’ il 99% non ne capisce una mazza di clima e si lascia conivolgere passivamente.Giocano sulla psicologia di massa!!!!!

       
  • Si balla

     
  • In 2 parole controllo climatico …entro il 2025 quindi secondo me di mistero c’è poco …c’è tanta disinformazione

     
  • Ciao a tutti, io per vedere la situazione di tutti gli oceani mondiali, correnti, salinitá, altezza, dati storici ecc.. uso il sito francese http://bulletin.mercator-ocean.fr/html/welcome_fr.jsp

     
  • E continuare a sostenere il riscaldamento globale ?

     
    • Business.Mercato della CO2

       
    •  
    • Ma certo!!!!!Il mercato delle quote CO2.Allo stesso modo di petrolio e materie prime

       
    • Atlantide,il mercato della CO2 è un vergognoso trasferimento di denaro dai paesi sviluppati ai paesi poveri ma ricchi di foreste,che dovrebbero assorbire la CO2.In realtà è un magna magna galattico da parte di enti serristi e funzionari internazionali.Ai poveri neanche le briciole.

       
  • Ma poi, perché tanti misteri ? Secondo me c’è qualcosa di grave sotto sotto … Forse pensano di poter gestire il clima ?? Haarp ?

     
  • in anticipo di quasi 5 anni?

     
    • ma io sapevo che doveva passare in negativo nel 2014

       
    • Giorgio scrive: “L’ultima fase negativa inizio nel 1962/3 e si concluse nel 1996/7 (35 anni esatti).La fase positiva avrebbe dovuto concludersi (sempre in teoria nel 2030).
      Sembra pero’ che stavolta non sia andata cosi’: il ciclo AMO ha invertito anzitempo proprio con l’inizio dell’anno in corso e lo ha fatto velocemente e progressivamente”.
      Quindi addirittura 15 anni di anticipo?
      Boh?

       
    • comunque meglio così: considero le glaciazioni una piaga peggiore della peste, per l’umanità, ma forse i casini iniziali serviranno almeno a far aprire gli occhi alla gente e ad abbattere questo sistema schiavista

       
    • 15 a anni di anticipo.Anzi 16

       
    • Glaciazione e’ una parola grossa.Occorre prudenza.Io preferisco cooling 😉

       
    • i russi avevano detto il 2014

       
    • Per me e’ un termine un po’ azzardato.Poi siamo in tanti e ognuno la pensa a modo suo

       
    • più debole ciclo solare degli ultimi 100 anni (che nel 2015 sarà in fase declinante),
      il più rapido declino dell’attività solare negli ultimi 10mila anni, un Grande Minimo Solare previsto intorno al 2030-2040, un’Oscillazione Pacifica Decadale (PDO) entrata nella sua fase di raffreddamento nel 2008 (durerà fino al 2030-2038), un’Oscillazione Atlantica Multidecadale (AMO) fredda che è arrivata in anticipo (durerà fino al 2050 e condizionerà pesantemente gli inverni europei e nordamericani).
      Invece del tanto pubblicizzato Niño del secolo (forte riscaldamento nel Pacifico centrale con notevole influenza globale) è probabile che ne arriverà uno ben poco impressionante e avremo invece una Niña (fenomeno inverso: raffredda) triennale (2015 > 2017).
      Gli astrofisici prevedono che il prossimo ciclo solare (25) e forse anche quello successivo (26) saranno debolissimi e già ora il vento solare è debole

      Se parte anche qualche supervulcano…
      http://www.futurables.com/2014/06/06/fimbulvetr-ci-serve-un-centro-studi-sullimpatto-del-mutamento-climatico-in-trentino-alto-adige/

       
    • 200 anni….I conteggi sono gonfiati vuoi per la migliore strumentazione vuoi perche ci caricano sopra…..condivido tutto Stefano.
      Ciao

       
    • è solo che con questa convergenza di casini un “semplice” cooling mi pare improbabile, se già adesso l’Antartico cresce a sto ritmo e l’Artico se ne fotte di Al Gore

       
    • Monitoremos…..

       
    • 😉

       
    • Secondo me vivremo il solito tram tram climatico italiano a vita

       
  • Giorgio sempre più misteri……

     
  • Sarà ma io di misteri non ne vedo , vedo solo un continuo gioco delle 3 carte su tutti i fronti …. medici spaziali politici e in questo caso termici . La cosa inequivocabile è che nascondendo le cose fanno quello che vogliono

     
    • oggi grazie a internet non possono nascondere piu’ niente , o perlomeno io metto in dubbio qualsiasi cosa che mi e’ stata detta da quando sono nato ( a scuola , in televisione quello che mi dice la gente i miei genitori ecc….. ) per quanto riguarda il clima , beh , si tratterebbe solo di tornare qui in europa al clima di 200-300 anni fa , niente di strano

       
    • Negano anchr le cose piu evidenti

       
  • ….ripercussioni nel mediterraneo a breve e per l’inverno?

     
    • secondo me sì

       
    • Nel lungo periodo.Una sola stagione non fa testo.Comunque penso che gia in autunno vedremo qualche cambiamento

       
    • Io nella mia ignoranza l’ho già visto nella nevicata a Novembre 2013!!!!

       
    • Non vogliono che si sappia perche stanno arraffando gli ultimi finanziamenti,Fra breve non avranno più scuse.Della serie..Prendi i soldi e scappa.