L’ESTATE NON DECOLLA

Il 2014 passera’ alla storia come l’anno delle anomalie.
Dopo l’inesistente inverno,rischiamo pure un’inesistente estate.
12 mesi autunnali consecutivi,con precipitazioni record in quasi tutta la penisola.
Luglio sta per finire e con lui se ne va’ il mese che statisticamente e’ il piu’ caldo dell’anno.Di caldo pero’ in questo mese se ne e’ visto proprio poco!!!!
Il problema e’ che pure il mese di agosto rischia di partire con il piede sbagliato e se saltera’ pure agosto,possiamo metterci una pietra sopra a quest’estate 2014.
Nonostante la convergenza sia piu’ alta rispetto agli anni passati,sono intervenuti altri fattori che hanno bloccato le rimonte anticicloniche nord-africane tipiche di questo periodo.
Sono 2 i fattori che spiccano tra tutti.

1-Un vortice polare molto freddo per il periodo ed estremamente dinamico.
2-Uno SCAND+ fisso e cioe’ la presenza costante di un’area di alta pressione in Scandinavia e nord della Russia.
gfsnh-0-30

gfs-0-6

Se fossimo in inverno ora, con questo assetto barico,saremmo gia’ sepolti da metri di neve!!!!
Per fortuna o sfortuna,dipende dai punti di vista,siamo in estate.

La prossima settimana partira’ con un’altra forte irruzzione fredda di matrice artico-marittima,che portera’ altre forti precipitazioni ed un ulteriore calo termico.

A questo evento seguira’ a stretto giro di posta un ulteriore affondo che avra’ come targhet la penisola Iberica per poi spingersi ancora una volta sul centro nord della nostra penisola.
gfs-0-138
Certo che vedere il vortice polare piombare dritto sulla Spagna nella prima settimana di agosto e’ qualcosa di davvero eccezzionale!!!!

Per ora non andiamo oltre,ma se questo e’ il trend,questa stagione passera’ negli albi della storia meteo.

GIORGIO

 

  • Marco

    Luglio in Italia fino ad ora è praticamente in media (prendendo il riferimento 1971-2000). La percezione di mese “freddo” è data dal fatto che è il primo, o uno dei pochi, mesi in media degli ultimi 15 anni (riferito ai mesi estivi, cioè al trimestre che più si è scaldato rispetto al passato). . Più piovoso e con maggiore copertura nuvolosa rispetto alla media invece. Mese molto caldo invece soprattutto in nord Europa.

     
    • Emanuele Guzzi Susini

      Vero, abbiamo una percezione dell’estate alterata dall’anomalia degli ultimi 15 anni…

       
  • diego

    dati da locarno monti meteo svizzera,mese di luglio 5400minuti in meno di sole da quando ci sono le rilevazioni, e 1,4gradi in meno di temperatura sotto la media dal 1981 ad oggi

     
  • Scusate la mia ignoranza ma tutto ciò è conseguenza della frenata in atto dell’anticiclone delle Azzorre??

     
  • siamo ai tropici, ormai l’estate sarà solo una rottura come lì, piogge inondazioni e rotture caldo torrido afa e appiccicume

     
  • Cecilia

    Perché, l’estate scorsa che ha fatto? Io ancora sono incavolata per non aver avuto il caldo l’anno scorso, quest’anno mi rode ancora di più… non mi venite a dire che è normale…

     
    • Giorgio

      Non proprio….

       
  • ..non saprei Srivvia Maccioni 🙂 .. sono già 2 o 3anni che si sta verificando questo aumento di piovosità, almeno qui da noi .. più o meno dagli allagamenti di Genova e delle 5 terre in poi .. l evento nevoso del febbraio 2012 penso sia stato solo un anticipazione a questo punto .. che temo non tarderà molto a ripresentarsi ..

     
    • si, anche qui è qualche anno che sono iniziati i monsoni, e c’è comunque sempre tanta umidità nell’aria!

       
  • io penso che per ora siamo ancora in una fase di transizione, quindi potrebbe darsi che anche l’inverno, perlomeno dall’emilia in giù, continui ad essere così, non troppo freddo ma ben piovoso

     
  • Emanuele Guzzi Susini

    Tra pochi giorni vedremo quale sarà stata la temperatura media di luglio per il nostro Paese.
    Giugno, contro il sentire comune, è stato più caldo di quasi un grado e mezzo rispetto alla media trentennale 1971-2000.

     
  • A settembre e ottobre sarà altra musica……..

     
  • decollerà la terza decade di agosto e prima di settembre con ondata di caldo record..

     
  • Grazie per la gufata dei dodici mesi. Settembre 2013 lo ricordo caldo.. Ora ci toccherà un’inverno anticiclonico

     
  • Bell articolo (zio, zione, non vuole il doppione-“eccezionale” ;)) .. previsioni da inverno apocalittico Nino Manti :O .. non lo escluderei affatto .. chiaro che il VP è instabile .. è il forcing magnetico del vento solare che impatta sulla magnetosfera terrestre con molta minore potenza, producendo la maggiore ondulazione della corrente a getto, responsabile di questo regime climatico “a scambi meridiani” .. è lo stesso principio fisico della conservazione dell energia che fa si che ad ex. una trottola rimane più stabile quando ruota più vorticosamente in seguito all energia impartita, rispetto a quando inizia ad oscillare al diminuire dell energia impartita dal Sole, ..è giusto? grazie, ciao Giorgio M. 🙂

     
    • Ottima riflessione Davide.Condivido tutto.Al contrario di quanto pensano in tanti, tutto parte dal basso e non dall’alto.Gli alisei sono il motore della circolazione globale.Meno forza hanno e piu’ si attivano gli scambi meridiani. 😉

       
    • @Davide.Esiste una correlazione tra vento solare e vortici polari.Guarda come stavano bene I ghiacci artici negli anni 90 nonostante il forte gw.La trottola in quegli anni girava molto bene si vede……ora un po’ meno……Lo sciglimento dell’artico potrebbe essere l’innesco.Ne parleremo : argomento molto caldo!!!!!

       
  • paolo

    L’altro giorno ho sentito le previsioni del tempo del metereologo Paolo Sottocorona: parlando dei frequenti temporali ha detto “qualcosa ci sfugge”, intendendo che anche per gli esperti del settore questo clima impazzito resta un mistero. Per me la spiegazione più plausibile rimane quella spiegata qua: http://www.nocensura.com/2014/07/lestate-non-decolla-e-danni.html
    Che ne pensate? Potrebbe essere la GEOINGEGNERIA quel qualcosa che ci sfugge?
    Grazie per il sito interessantissimo
    Paolo

     
  • Non decolla? Diciamo che è finita.

     
    • Uso sempre la prudenza.Aspettiamo di vedere cone evolve la seconda e terza decade di agosto 😉 Sorprese possono sempre arrivare : la convergenza tropicale e’ molto alta e non e detto che si possa fare il botto di fine estate ;).Non e’ detto, non si puo’ escluderlo a priori.

       
    • Permettimi, ma dalle nostre parti si dice che giugno sia il termosifone dell’estate: se giugno non è caldo, l’estate fa cilecca!
      E non credo che sia solo una diceria: essendo giugno il mese con la massima esposizione solare, provvede a riscaldare il terreno e soprattutto le acque marine. Se giugno va male non credo che l’estate possa andare meglio.

       
    • I detti spesso hanno un fondo di verita’.Anche se dalla seconda settimana di agosto fara’ caldo, comunque il bilancio dell’estate 2014 e’ in rosso 😉

       
  • Ragazzi vi prego non mi fate leggere ilmeteo farlocco…… sono anni che sparano cazzate tant’è vero che alcuni albergatori stanno invitando una causa per le loro cazzate

     
    • Le mie previsioni non vanno oltre le 144 ore.Quindi l’attendibilita’ e’ molto alta.Non vado oltre alla prima di agosto.Poi si vedra’…..

       
  • Si sta’ facendo la storia !!!!!!!!
    E noi non siamo solo spettatori…..

     
  • Basta che nn scompare x l inverno

     
  • veramente ragazzi io non riesco a immaginare nel centro-nord italia le configurazioni bariche che abbiamo avuto in questi ultimi 4 mesi se le avrebbe fatto in inverno , apocalisse italiana

     
  • ho letto che nella PEG ( 1350-1860 )capitavano delle estati in europa ancora piu’ fresche e piovose di questa , non maturava niente e tanti morivano di fame o addirittura si suicidavano per mancanza di cibo

     
    • Per fortuna le nostre tecnologie dovrebbero salvarci da queste disgrazie.Almeno spero

       
    • mah , ho dei dubbi

       
    • Fosse la volta buona che si mette da parte il profitto fine a se stesso e che si inizi a utilizzare e sviluppare le tecnologie agroalimentari ( e non solo) per il bene comune. Ma seguo i dubbi di Gianni 🙁

       
    • Siamo nel 21simo secolo e per fortuna o sfortuna abbiamo tecnologie e conoscenze migliori.Se poi c’e qualcuno che rema contro per fare profitti sulle disgrazie altrui questo e’ tutto un’altro discorso che va sul politico.Lasciamo perdere dai….se no ci guastiamo la serata 😉

       
    • forse le stagioni stanno scomparendo per lasciare un unico clima senza eccessi di caldo o di freddo ?

       
    • No.Gli assetti barici si modificano costantemente e per il gioco delle probabilita’ a volte capitano queste situazioni.Poi se sono occasionali o sistematiche lo sapremo solo tra qualche anno 😉

       
    • Vedremo……I segnali ci sono

       
    • se lo dice ilmeteo it puoi star tranquillo che fara’ il contrario!

       
    • Il punto è: se anche fosse, cosa puoi farci? Assolutamente niente… Aspettiamo sperando nel caso, di farcela! Già è abbastanza avvilente questo cielo così frequentemente basso e plumbeo… Già arrivare a fine mese è per tanti una scommessa! Se dobbiamo pensare a Novembre … Ci vorrebbe una piccola nota positiva a margine con certe previsioni…

       
    • Il clima o il meteo non e’ ne positivo ne negativo e’ neutro.Siamo noi soggetti ad imprimere le cariche emotive sugli eventi. 😉

       
  • Sicuri che è così solo il 2014? Mha io avrei dei dubbi…anche sui prossimi anni