LA NOTTE PIU’ FREDDA NEL MESE DI GIUGNO DA 50 ANNI A QUESTA PARTE PORTA LA NEVE D’ESTATE IN LAPPONIA!

La temperatura più bassa dal 1962 è stata registrata nel nord della Finlandia Martedì scorso, con vaste aree del paese che si è risvegliato con una coltre bianca. Le temperature sono previste leggermente in aumento in tempo per le celebrazioni di mezza estate, ma il tempo variabile è impostato per rimanere così per il momento, con temperature di dieci gradi sotto la media per questo periodo dell’anno.

La neve è caduta durante la notte e al mattino in alcune parti della Lapponia, nel nord dell’Ostrobothnia e Finlandia centrale. La temperatura è scesa sullo zero fino a sud delle città di Virrat in Pirkanmaa.

La temperatura più fredda del mese di giugno da 50 anni a questa parte è stata registrata a Saanatunturi, Finlandia settentrionale, quando la colonnina di mercurio è scesa a -6,2°C. Questo valore così basso però non è stata abbastanza sufficiente per battere il record di 1962, quando la temperatura toccò i -7°C, misurata all’inizio di giugno in Laanila, nel nord della Lapponia.

Coldest June night in 50 years brings summertime snow  Yle Uutiset  yle

Durante i mesi di sole a mezzanotte in Lapponia, le condizioni meteorologiche sono generalmente asciutte, il che significa che la neve ha più probabilità di cadere più a sud, nel nord dell’Ostrobothnia e Kainuu. Tuttavia, alle 8,00 di Martedì mattina, la nevicata è stata osservata anche a Yli-Ii, a nord di Oulu.

Ieri sera c’erano condizioni di gelo nel nord dell’Ostrobothnia e della Lapponia, nonché in alcune parti del sud. In Salo, in Finlandia orientale, la temperatura della superficie è scesa a -3°C durante la notte.

Il meteorologo Matti Huutonen ha riferito Martedì si prevede essere il giorno più freddo della settimana, e la temperatura salirà leggermente andando verso il fine settimana. Le temperature diurne di Martedì si aggireranno intorno ai 10°C. Ma nonostante il lieve miglioramento, le condizioni estive calde sono improbabili per arrivare in tempo per le celebrazioni di mezza estate alla fine della settimana.

Il clima freddo è il risultato di correnti d’aria provenienti dell’Oceano Artico. Huutonen dice che le recenti temperature diurne sono state al di sotto della media per questo periodo dell’anno. Le temperature di Martedì sono circa di 10°C inferiore alla media del periodo.
Il tempo variabile è destinato a continuare per i prossimi giorni almeno.

http://yle.fi/uutiset/coldest_june_night_in_50_years_brings_summertime_snow/7304434

ENZO
SOLAR ACTIVITY

 

  • Brrrrr

     
  • Sergio

    Ma i dati sulla corrente del golfo sono ancora oscurati?

     
  • Non potrebbe spostarsi sulla Libia? Così blocchiamo gli sbarchi dei africani che vengono in Italia………

     
  • il vp s’è portato lì 😉

     
  • spettacolo ! e arriva altro gelo in centro-nord scandinavia i prox giorni