LA AR 2371 UNA DELLE PIU’ GRANDI DEL CICLO 24 MA NON CERTO COME POTENZA MAGNETICA

La Regione Attiva 2371 domani ci lascerà senza aver prodotto, in termini di forza magnetica, un granché… Al suo attivo diversi Flare di Classe M e C, ma in sostanza nulla di eclatante se rapportata alla grandezza e alla potenza sviluppata, classificata come BGD (Beta Gamma Delta) con un massimale di M 7.9 sviluppato il 25 giugno.

La AR 2371 arriva dalla parte est del disco visibile del Sole il 16 giugno, con un’area di 190 PPM e una forza magnetica classificata come Beta.
Arriva alla sua massima estensione il 21 giugno con un’area di 1120 PPM, e una forza magnetica classificata come BGD la massima potenza magnetica che possa sviluppare una macchia solare, con davvero una notevole estensione, tanto da meritarsi l’appellativo di macchia tra le più estese del ciclo solare 24.

jun21_2015_disk

La AR 2371 croce e delizia del ciclo 24 

La AR 2371 ci lascerà nella giornata di domani, ma che certamente non lascerà nessun record scritto dal punto di vista della potenza magnetica, non avendo prodotto nessun Flare di Classe X pur avendo comunque espresso una grande forza magnetica, la più potente.

Rimangono possibilità di Flare di Classe X entro la giornata di domani della regione 2371? Molto difficile anche se non impossibile…. sapete, con il Sole non c’è mai nulla di scontato!

Quindi, si conferma quello che andiamo dicendo ormai da molti anni, una continua bassa attività solare, anche nel suo Post Max di questo Solar Cicle 24, che certamente non sarà ricordato come il più potente dell’era spaziale come qualche ente aveva previsto qualche anno fa!

Enzo
Attivita Solare