INVERNO FINITO… CALDO OVUNQUE… GLOBAL WARMING ORMAI IRREVERSIBILE….

Ho letto in giro che le temperature stanno salendo a dismisura… che addirittura quelle del polo sono aumentate di ben 3°C rispetto all’inizio del ‘900.
Ma ho letto anche frasi come quelle del titolo di questa nota (non la si può chiamare articolo perché finisce praticamente qua).
Beh… senza scendere nei particolari come la differenza tra inverno meteorologico e inverno astronomico, che a mio modesto parere è una differenza inutile visto che il primo non ha alcun riscontro con la realtà dei fatti, vi lascio 3 screenshot tratti dal sito http://www.wunderground.com

Ci può essere qualche leggera differenza con la realtà… ma per tutti quelli che pensano che faccia caldo ovunque… beh… i dati parlano chiaro.

Guardate, inoltre, la differenza tra le terre emerse dell’emisfero boreale e quelle dell’emisfero australe. E considerate che nell’emisfero australe c’è il continente Antartide che è praticamente isolato (dalla Corrente Circum-Antartica) rispetto agli altri… e che, nelle temperature che fanno media, non vengono incluse quelle di tale continente.

world

 

Europe

 

Italy

Ognuno è libero di pensarla come meglio crede…..

Vi invito comunque a ricordarvi 2 piccole differenze: il CLIMA non è il METEO. Se per il METEO possiamo parlare di differenze da un giorno all’altro, o da una settimana all’altra o da un anno all’altro, per il CLIMA bisogna considerare un arco temporale di almeno 30-40 anni… durante i quali ci possono essere delle fluttuazioni anche importanti. Ma per sapere se il clima sta andando effettivamente in una direzione piuttosto che nell’altra, bisogna considerare un periodo molto più lungo… anche di 1000 anni. E negli ultimi 1000 anni la temperatura è prima diminuita (PEG) e poi è risalita. Se facessimo il confronto tra il 500 e il 1500, troveremmo una situazione opposta… con una temperatura che prima è aumentata e poi è ridiminuita. E l’uomo era sempre presente!

La seconda cosa, che purtroppo leggo spesso, riguarda il concetto di Era Glaciale. Parlare di imminente Era Glaciale è assolutamente SBAGLIATO.
Attualmente viviamo in una Era Glaciale iniziata circa 1 milione di anni fa… tale Era Glaciale, come anche le precedenti (intervallate tra loro da Ere Interglaciali), viene comunemente suddivisa in Periodi Interglaciali Caldi (come l’attuale) e Periodi Interglaciali Freddi (come quello conclusosi circa 15.000 anni fa). Durante i Periodi Interglaciali Caldi, le temperature salgono e scendono… e alcune volte scendono in modo evidente per secoli… L’ultimo di tali periodi è stato denominato Piccola Era Glaciale (PEG). E quello che, teoricamente, sta iniziando, è uno di tali periodi…
Si avrà cioè un raffreddamento dell’intero emisfero boreale… che avrà ripercussioni anche sull’altro emisfero… E tale evento è già iniziato da qualche anno… Ma ci vorrà tempo prima che ci si possa rendere conto dell’effettiva entità. Solo i nostri pro-pro-nipoti sapranno cosa effettivamente sarà successo nel frattempo.

 

Bernardo Mattiucci
Attività Solare

 

 

  • Valerio MRG

    Si potrebbe dire che, ad una analisi sommaria, le aree fredde si restringono sempre di più?