Inverni Freddi: NON sono provocati dal Global Warming !!!

Questo studio ha suscitato particolare interesse, in quanto si è discusso a lungo sul fatto che il Global Warming, oltre a portare ondate di forte caldo, possa aumentare anche i fenomeni estremi di freddo, e quindi causare inverni rigidissimi come quelli che si sono abbattuti sugli Stati Uniti negli ultimi due anni.

Si è sostenuto a lungo che il riscaldamento dell’Artico, avrebbe come conseguenza quella di indebolire la Corrente a Getto, che diventa così più ondulata ed in grado di provocare forti e durature ondate di freddo.

Però, uno studio ad opera del Politecnico di Zurigo e del Californian Institute of Technology, tramite numerose simulazioni climatiche, ha notato che le “ondulazioni” climatiche in realtà diminuiscono di portata, anzichè amplificarsi, nel caso del Global Warming.

Ovverosia, non soltanto il clima tenderà a riscaldarsi, ma anche le oscillazioni climatiche naturali diminuiranno, così come gli estremi sia di caldo che di freddo.

Questo perchè la differenza di temperatura tra i Poli e l’Equatore tenderà a diminuire, e quindi di conseguenza le oscillazioni della Corrente a Getto tenderanno ad annullarsi, ed il clima diventerà quindi una specie di Eterna Primavera priva di estremi caldi o freddi.

Attualmente quindi le ondate di grande freddo invernale non sembrano essere causate dal Global Warming, ma da cause esterne non ancora conosciute.

Gli studi continuano per cercare di vedere se anche le ondate di caldo in Europa possano intensificarsi in futuro, sia come durata che come frequenza, visto che questo approccio climatico lo escluderebbe, eliminando gli estremi termici.

Ricerca pubblicata dal Journal of Climate – Climate Change does not cause Extreme Winters, New Study Shows.

winter

Fonte Web: Journal of Climate – Climate Change does not cause Extreme Winters, New Study Shows

Fonte Web: Inverni Freddi: NON sono provocati dal Global Warming !!!

Roberto Ojmjakon
Attività Solare

 

  • marcomancioli

    Bè niente di nuovo dunque …
    D’estate fa caldo , e tutte le volte è un caldo che non si ricordava a memoria d’uomo …. d’inverno poi fa freddo e tutte le volte un freddo epocale !!
    Molto probabilmente è la razza umana che essendo nata in Africa ha bisogno di un clima caldo e stabile senza tante variazioni durante l’anno , e poi abbiamo la memoria corta anzi cortissima e non ci ricordiamo il caldo che faceva l’estate precedente o il freddo dell’inverno passato … o quello che ha promesso il politico di turno per farsi eleggere …