14 marzo 2014 - 12:58 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Tutti i meccanismi di una “normale” progressione dei cicli solare sono ora messi in seria discussione: qualcosa sta andando storto e potrebbe provocare un lungo periodo della durata di decenni di bassissima attività magnetica. Gli ultimi aggiornamenti relativi ai poli magnetici sono del tutto in controtendenza; l’ultimo pervenutoci poche ore fa relativo al giorno 21 febbraio è a dir poco sconvolgente.

Ecco i numeri:

Polarità sud -17
Polarità nord +2
Polarità globale +9

Dunque, un altro punto di regressione del nord emisfero che, a questo punto, si sta approssimando al fatidico 0, e ciò significherebbe CONTROINVERSIONE della polarità nord. Ma non è finita…….

 

1891043_642469389152643_1638834118_n

È retrocesso di un altro punto pure il GMF (global magnetic field), portandosi da +10 a +9. Stabile la polarità sud. Dall’ultima immagine del magnetogramma (vedi foto) relativa al giorno 13 marzo si evince senza ombra di dubbio che il polo nord ha già assunto polarità negativa e quindi ha già controinvertito, anche se occorrerà attendere l’ufficializzazione. Se ciò sarà confermato, la nostra amata stella è ritornata ad una fase monopolare e cioè con i due poli magnetici negativi. Questa ricaduta avrà dei risvolti pesantissimi, poiché indebolirà ulteriormente il già debolissimo campo magnetico solare e gli effetti di questa “debacle” saranno tangibili nel prossimo ciclo solare 25, che stante a quanto ci risulta ora, potrebbe essere il ciclo più debole della storia.
Ormai è chiaro a tutti che la DINAMO SOLARE è bloccata: la rotazione differenziale del plasma ha subito un rallentamento dovuto a RISONANZE ORBITALI o forse peggio (ma è tutto da dimostrare) a disturbi che si originano al di fuori del sistema solare.
Visti gli ultimi sviluppi, si potrebbe ipotizzare pure una controinversione dell’intero campo magnetico: in tal caso avremo un collasso totale, la cui via d’uscita sarebbe un “reset” della durata di alcuni decenni: in poche parole un PROFONDO MINIMO SOLARE di 30/70 anni.
Provate ad immaginare le conseguenze….

Giorgio

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...