IL NOAA MODIFICA I DATI CLIMATICI PER CANCELLARE I 15 ANNI DI PAUSA DEL GLOBAL WARMING!

Gli scienziati del NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) hanno “trovato” una soluzione ai 15 anni di hiatus (pausa) del riscaldamento globale.

Essi “hanno regolato” la temperatura del riscaldamento annullandone così lo “hiatus”.

Nuovi dati sul clima da parte degli scienziati del NOAA sono stati elaborati raddoppiando così la tendenza al riscaldamento globale dalla fine del 1990, e regolando le temperature pre-hiatus verso il basso per poi gonfiare le temperature degli anni più recenti, (come Attività Solare ha già dimostrato con diversi articoli).

“I dati della temperatura superficiale globale sono stati nuovamente corretti e aggiornati dal Centro nazionale di informazione ambientale del NOAA, che non supportano l’idea di un riscaldamento globale hiatus,” hanno scritto gli scienziati del NOAA nel loro ultimo studio presentando i dati climatici da poco aggiustati.

Per aumentare il tasso di riscaldamento, gli scienziati del NOAA hanno aumentato le temperature su alcune boe oceaniche “array”, rilevando le temperature dalle navi e regolandole verso l’alto, (che strano!!!) alzando leggermente anche le temperature terrestri. Gli scienziati hanno riferito che i dati impostati della temperatura a bordo, “hanno avuto il maggiore impatto sulla tendenza per il periodo 2000-2014, pari a 0,030°C di differenza su una tendenza di 0,064°C”.
Hanno anche aggiunto che la “correzione delle boe in offset hanno contribuito per una differenza di 0.014°C…, e il peso conferito alle boe a causa della loro maggiore accuratezza contribuendo per un 0.012°C.”

Il NOAA ha inoltre riferito che per gli anni dal 1998 al 2012, “la nuova analisi espone per più del doppio il riscaldamento come la vecchia analisi su scala globale”, a 0.086°C per decennio rispetto allo 0.039°C per decennio. “Questo è chiaramente imputabile alla nuova analisi della temperatura superficiale marina, che a sua volta ha una tendenza molto più alta”, hanno trovato nei loro studi gli scienziati. “Al contrario, la tendenza nella nuova analisi, è risultata una temperatura di superficie terrestre leggermente più alta.”

I dati globali della temperatura superficiale dimostrano una mancanza di riscaldamento statisticamente significativa nel corso degli ultimi 15 anni, uno sviluppo che ha sconcertato gli scienziati del clima. Decine di spiegazioni sono state offerte per spiegare la pausa nel riscaldamento, ma le molte teorie sono ora state vanificate dal nuovo studio del NOOA.

Nello studio, tuttavia, si nota come la tendenza generale al riscaldamento dal 1880 non è stata significativamente modificata. Il maggiore aumento è dato dalla tendenza al riscaldamento degli ultimi decenni. “La nostra nuova analisi mostra che l’andamento del periodo 1950-1999, un tempo ampiamente accettato, ha un significativo riscaldamento globale di origine antropica, di 0,113°C per decennio, è virtualmente indistinguibile con il trend del periodo 2000-2014″ di 0,116°C per decennio, secondo lo studio.

Il gruppo intergovernativo delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici”, con una dichiarazione di due anni fa, disse che la temperatura della superficie globale aveva mostrato un trend lineare crescente molto più piccolo nel corso degli ultimi 15 anni che nel corso degli ultimi 30-60 anni. Ora a quanto pare quelle dichiarazioni non sono più valide”.

Ma non è tutto, il NOAA ha anche aumentato la tendenza al riscaldamento negli ultimi decenni. L’esperto Climatico Bob Tisdale e il meteorologo Anthony Watts hanno fatto osservare come il NOAA abbia modificato i dati pre-hiatus verso il basso” del riscaldamento durante la pausa,

Tisdale e Watts hanno inoltre scritto sul blog scientifico Watts Up With That: “Se sottraiamo i (vecchi) dati provenienti dai (nuovi) dati… possiamo vedere che questo è esattamente quello che ha fatto il NOAA,”

“E’ di nuovo la stessa storia; le rettifiche vanno verso un raffreddamento nel passato e un aumento della pendenza della temperatura, quindi, “Tisdale e Watts hanno aggiunto: “Il loro intento e i loro metodi sono così evidenti che sono semplicemente ridicoli.”

Fonte: The Daily Caller

Enzo
Attività Solare

 

  • Marco Caviglione

    Certo che proprio non si rassegnano!