Il METEOROLOGO GIULIACCI SI SBILANCIA E PREVEDE UN INVERNO FREDDO E NEVOSO SU UNA PARTE D’ITALIA!!

Inverno 2013-2014: gelido e nevoso ma solo su una parte dell’Italia

Gelo e neve ci stanno dando una parziale tregua ma presto le cose cambieranno e in molte zone d’Italia l’inverno sarà decisamente gelido e nevoso. E’ quanto prevede il colonnello Mario Giuliacci, direttore del portale meteogiuliacci.it, secondo cui “il gelo si farà sentire soprattutto nella seconda parte della stagione, specie al Nord, mentre le regioni meridionali godanno di temperature più miti”. Nel Centro Italia invece la stagione sarà una via di mezzo tra l’inverno rigido del Nord e quello dolce del Sud, con l’alternanza fra periodi molto freddi e fasi più tiepide. Sempre in base alle proiezioni di meteogiuliacci.it le piogge bagneranno con particolare insistenza le regioni settentrionali, preda di un continuo via vai di perturbazioni soprattutto fra gennaio e febbraio. Nel resto d’Italia invece l’inverno sarà meno piovoso. “Al Sud pioverà meno del normale – afferma Giuliacci – mentre nelle regioni centrali a un dicembre e un gennaio piuttosto asciutti seguirà un febbraio decisamente più piovoso”. Il colonnello Giuliacci ha anche parole rassicuranti per gli amanti dello sci perché “grazie al clima rigido e alle tante perturbazioni sulle Alpi cadrà abbondante la neve, che tra l’altro raggiungerà con facilità anche le grandi città del Nord”. Insomma, gli abitanti di Torino, Milano e Bologna sono avvisati: in più di un’occasione vedranno la neve. Più rare invece le nevicate al Centrosud anche se, avvisa Giuliacci, “le regioni adriatiche tra gennaio e febbraio in qualche frangente potrebbero vedere i fiocchi spingersi fino a quote molto basse e raggiungere anche le coste”. Gli esperti di meteogiuliacci.it sono giunti a queste conclusioni analizzando la temperatura delle acque dell’Atlantico, l’estensione del territorio di Europa e Asia già coperto da neve, le caratteristiche dei venti prevalenti in quota e la recente attività solare. “L’attenta analisi di tutti questi elementi – continua il colonnello Giuliacci – ha già dato buoni risultati nella previsione degli inverni più recenti, per cui non abbiamo esitato a impiegare lo stesso metodo per la stagione di quest’anno”.

http://www.meteogiuliacci.it/articoli/inverno-2013-2014-gelido-e-nevoso-ma-solo-su-una-parte-dell-italia.html

1454747_554895331252041_1436649716_n

 

 

  • Giorgio

    Sulle previsioni di Giuliacci direi che sono abbastanza concorde.Molto meno.sulle sue sparate climatiche

     
  • Ao ma che cazzate sparate a nevicato nel Cairo nel Cairo dopo 374 anni …. Ma fatemi il piacere inverno mite ma de che!!!

     
  • credo che sia arrivato il momento da parte di Giuliacci di considerare l’ipotesi di andare in pensione…….in grande amicizia.

     
  • Dal 20 i modelli danno una remota possibilita’ di infiltrazioni umide, si passera’ ad un clima da fine autunno! Temo un inverno 89-90!!

     
  • Ma lo vedete come sta andando l’inverno? Gli indici sono negativi x un inverno freddo, indice NAM con vortice polare a mille almeno fino a meta’ gennaio, QBO + sfavorevole alle retrogressioni da est, Europa fuori dal freddo. Ci potra’ essere qualche evento importante a febbraio ma i metereologi che parlavano di eventi storici un GB o di nuova glaciazione dal 2014 hanno toppato fornendo informaz inappropriate e su basi scientifiche vaghe.

     
  • speriamo caxxo!!!!! ho tutto pronto

     
  • sarà un inverno caldo, il freddo arriverà a maggio e giugno…

     
  • firenze! firenze! firenze!

     
  • eppur si muove.. dal 20 prima timidamente e poi da natale con sempre piu forza secondo gfs, tutto da confermare.

     
  • Il tirreno non sarà escluso!!

     
  • è anche pagato per fare queste previsioni ???? ma dai.. è inverno e a cinquanta’anni posso confermare che ci sono stati degli inverni freddissimi ed è normale credo …

     
  • Lucido le pale…

     
  • mha tirreno lo escludono sempre

     
  • Da pA una parte?? Io direi quasi in tutta Italia!!

     
  • Maddai lo doveva dire lui ahaha

     
  • insomma il solito inverno di merda nella regione marche… dopo 2 anni che non ci sono stato, l’unica volta che ci posso stare non fa manco un cazzo de grammo de neve.. ma perchè dio, perchè? il fatto che son nato vicino al mare non significa che lo ami! Mi fa schifo il mare, il caldo e tutto ciò che deriva da quell’acqua salata di merda!

     
  • se leggete bene tutto quello che scrive scrive una cosa che risulta il contrario di quello che pensa

     
  • ditegli a giuliacci che si dia una revolverata in testa 🙂

     
  • Ma come fa a sbilanciarsi così nel lunghissimo termine,,,e poi è normale che possa fare la neve al nord anche nelle grandi città,,,con il classico cuscino freddo non ci vuole un esperto per capirlo….

     
  • Ma siete sicuri che Giuliacci sia un meteorologo?

     
    • Meteorologo, colonnello italiano, laureato all’Università La Sapienza di Roma. 🙂 Enzo

       
    • un divo fatto pagliaccio e nulla di piu ..come poi tanto lo sono in un meteo che è tutto tranne meteo…..una penosa GIUNGLA

       
  • Speriamo arrivi la neveeee

     
  • Spero abbia ragione .. lui di solito non sbaglia quasi mai 🙂

     
  • Ah, una sola parte d’Italia..

     
  • Speriamo! Sopratutto nei prossimi anni. 😀

     
  • hahahaha