IL CAMPO MAGNETICO SOLARE STA REGREDENDO DI NUOVO VERSO UNA FASE MONOPOLARE

L’inversione magnetica della stella è, se pur con notevole ritardo, avvenuta con successo. Ma qualcosa sta andando storto.
Prima di entrare nel merito ricordiamo quali sono i 3 passaggi che portano all’inversione.

1-INVERTE UN EMISFERO
2-INVERTE IL CAMPO MAGNETICO
3-INVERTE ANCHE IL SECONDO EMISFERO

L’intero processo si compie nel giro di 6/12 mesi. Il campo magnetico inverte mediamente in 11 anni, ma con forti differenze temporali a seconda della forza del ciclo: più il ciclo è potente e prima inverte, al contrario più il ciclo è debole e più tempo impiega ad invertire.
L’ultima inversione ha impiegato 13,5 anni (il che la dice lunga sulla consistenza del ciclo attuale).
L’emisfero nord è stato il primo a cambiare la sua polarità e pareva lo facesse in maniera decisa. Poi piano piano l’attività magnetica sulla porzione nord della stella da un anno a questa parte ha iniziato a scemare progressivente fino a portarla a giorni in successione di spotless e cioè privi completamente di macchie.
Da una fase di progressione della polarità nord si è passati ad una fase di stallo per poi terminare negli ultimi 2 mesi con una vera e propria regressione.
I dati relativi alla polarità nord sono passati dai +14 di circa 6 mesi fa ai +4 di inizio febbraio.

1800306_635300843202831_2119605725_n

L’ultima carta (vedi immagine) relativa al giorno 25 febbraio è impietosa: una macchia rossa, che vuol dire polarità negativa è in procinto di piazzarsi sul polo nord geografico della stella: se così fosse l’emisfero nord è in procinto di controreinvertire. Se ciò avverà (ormai ci sono pochi dubbi) la nostra stella ritornerà in una pericolosa fase monopolare che indebolirà ulteriormente l’intero campo magnetico e visto che ci troviamo in fase di post max a 6 anni di distanza dall’inizio del ciclo, difficilmente la stella troverà la forza magnetica per ricompattare il GMF e ritornare ad una ‘sana’ bipolarità.
Il destino del sole a questo punto è seriamente compromesso: il rischio di un collasso magnetico causato dallo sbilanciamento del CM solare è concreto e la regressione dell’emisfero nord pesa come un macigno.

Giorgio

 

  • Luca Orlando

    Oramai la fase monopolare sta prendendo sempre più strada e il valore della controinversione avvenuta è sceso ulteriormente.. e attualmente si attesta a -3Nf.. in sintesi questa è la situazione: 2014:04:22_21h:07m:13s -3N -10S 3Avg 20nhz filt: -3Nf -14Sf 6Avgf
    http://wso.stanford.edu/Polar.html#latest

     
  • matteo

    In realtà non c’è nessuna pubblicazione scientifica che sostenga ciò che è scritto nell’articolo. Ci andrei piano a “strillare” cose così che non hanno molte basi scientifiche.

     
    • Invece è ora di cominciare a prendere in considerazione i poli magnetici, il valore medio raggiunto dei due emisferi, è direttamente proporzionale all’andamento del ciclo successivo, guardati i valori da WSO. Poi l’andamento del nastro trasportatore rappresenta l’attività magnetica solare. Non c’è ancora traccia del ciclo 25 in formazione…

       
  • La prima conseguenza (se questa regressione proseguira’)sara’ il crollo verticale del campo magnetico solare e per forza di cose ci saranno conseguenze pesanti su quello terrestre:(AUMENTERANNO TERREMOTI E VULCANI)

     
    • matteo

      Senza fondamento questa cosa.

       
  • … e cosa ci dobbiamo aspettare?

     
  • Già .

     
  • Quali saranno le conseguenze per la Terra nel medio e nel lungo termine?

     
  • Giorgio, già il fatto che è diverso tempo che ci sono macchie, sia a Nord, che a Sud di polarità invertità è segno che il Nord sia già a 0 … 😉 Ciao Roberto

     
  • Ottimo riassunto Giorgio, credo che dalla mappatura del Campo Magnetico i movimenti siano ormai chiari come se l’inversione opposta sia già avvenuta….. 🙂 Enzo

     
    • vedrai che quando usciranno i dati del polarfield di fine mese il NF sara’ prossimo allo 0 visto il magnetogramma

       
    • E’ tutto l’inverno che rompi la minchia con queste profusioni senza senso,…. il fatto è che l’Europa ha sperimentato un inverno molto lite….

       
    • E cosa vuol dire?

       
  • avra ripercussioni anche per questa estate?

     
  • Siete unici grandi

     
  • con quali effetti sulla nostra terra?