I DATI SATELLITARI SECONDO ALCUNI ORA NON VALGONO PIU’

Negli ultimi dieci anni, i rilevamenti satellitari (i migliori secondo la comunità scientifica) hanno dimostrano che la Terra si sta dirigendo verso un raffreddamento.

Ma questo evidentemente non soddisfa le esigenze della comunità del clima in vista della convenzione di Parigi di quest’anno. Così NASA e NOAA hanno creato un falso record per la temperatura in superficie – che è clamorosamente divergente dalle temperature rilevate dai satelliti, ad un ritmo di due gradi per secolo.

ScreenHunter_243-Jul.-24-19.38

WoodForTrees

Differenza di temperatura tra RSS e GISS

I dati satellitari andavano di gran moda negli anni 90′, quando evidenziavano temperature in aumento. Ora però gli stessi organi ‘negano’ la sua stessa validità, perché non mostrano più nessun riscaldamento negli ultimi quasi due decenni, a dimostrazione che le loro teorie sono completamente errate.
Un riconoscimento evidente dai fanatici del clima, è proprio il fatto che ora hanno coniato un nuovo termine alla loro teoria, chiamandolo ‘cambiamento climatico’ – così qualunque cosa accada al tempo/clima nei prossimi anni/decenni, alla fine saranno sempre cambiamenti climatici. 😀

Enzo
Attività Solare