GRAN FREDDO IN BRASILE, DOVE L’INVERNO INIZIA SCOPPIETTANTE CON GELO ANTICIPATO !!!!

Continua il freddo sul Brasile meridionale, dove, nella giornata di giovedì scorso, si è verificata l’ennesima forte gelata, la settima dall’inizio del semestre freddo, stavolta di grandi proporzioni, come visibile dalle foto pubblicate sul blog Metsul.

Ad Urupema, nella zona dell’Altopiano di Santa Caterina (Rio Grande du Sol), il termometro è sceso fino a -4,3°C a Fez, ad Ausentes -3,2°C, a Bom Jesu -2,3°C.

Ma la stessa Porto Alegre ha misurato solamente +4,6°C di temperatura minima.

Si tratta di valori molto bassi, la mappa seguente pone in evidenza le anomalie termiche del mese di Maggio 2016 (fino al 21 Maggio), che mostra la presenza di temperature tra i 2 ed i 4°C mensili inferiori alla norma su buona parte del Sudamerica, in particolare su Argentina, Paraguay, Uruguay e Brasile meridionale, frequentemente interessati da ondate di freddo provenienti dall’Antartide.

21-mag-16-ANOM2m_pastMTH_equir

Si tratta di un cambio di circolazione atmosferica con ondate di freddo con tutta probabilità legate al passaggio da una condizione di Nino ad una di Nina sul Pacifico Centrale.

Le foto delle intense ed insolite gelate brasiliane sono tratte da Metsul

21-mag-16-brasile1

 

21-mag-16-brasile2

 

21-mag-16-Brasile3

 

21-mag-16-Brasile4

 

Fonte Web: GRAN FREDDO IN BRASILE, DOVE L’INVERNO INIZIA SCOPPIETTANTE CON GELO ANTICIPATO !!!!

Viviamo Tempi Interessantissimi 😉

Roberto
Attività Solare