GHIACCI ARTICI E SST ATLANTICHE : LE CARTE DEL SERVIZIO METEO DANESE SONO COMPLETAMENTE DIFFERENTI DA QUELLE DEL NOAA

Non entro nel merito onde evitare le solite e inutili polemiche pro o contro NOAA,anche se la mia opinione la conoscete benissimo!!!.Voglio solo far notare ai miei amici lettori le notevoli differenze tra i due enti sia in termini di estensione dei ghiacci marini artici sia per cio’ che concerne le temperature marine del nord atlantico.

Ecco le carte : la prima NOAA;la seconda del Meteo Service Danese.

 

satsst_arc_d-00

 

Ora quella dei ghiacci artici del NOAA

Come potete notare,le differenze sono abissali.

Secondo i danesi i ghiacci marini sono molto piu’ estesi,sopratutto in area groenlandese,ma non solo : la banchisa artica ha raggiunto o e’ molto prossima all’Islanda,cosa che non vede affatto il NOAA.

Anche le SST sono totalmete diverse,basti vedere la chiazza viola che e’ in procinto di raggiungere la penisola scandinava (sempre secondo i danesi).Il colore viola indica temperature marine che vanno dai 3 agli 0 gradi Celsius.

E se avessero ragione di danesi,spiegatemi dove e’ finito il ramo nord della corrente atlantica,conosciuta meglio come la corrente del golfo?

Le solite domande senza risposte.

L’importante e’ che anche il 2014 e’ stato l’anno piu’ caldo di sempre!!!!

 

  • xava88

    Ah, guarda che il fatto dell’estensione si spiega benissimo senza dietrologie, come fate voi. Molti modelli oceanici non hanno il ghiaccio come variabile, quindi bisogna aggiungere artificialmente un’area nella quale si aggiunge il ghiaccio. Al contrario il NOAA ha quel tipo di modelli.

     
  • xava88

    Bello sapere che un’opinione personale valga più dei dati stessi. Lo chiamavano “cherry picking” una volta…

     
  • xava88

    Guardate che le due mappe sono uguali, si vede chiaramente che ci sono 12° a largo delle coste norvegesi in entrambi i casi, e anche l’estensione dei ghiacci è identica…

     
  • Michele Campani

    Ogni volta che devo fare il pieno e devo mettere gasolio, sì!
    Ogni volta che devo pagare la bolletta ENEL, sì!
    Ogni volta che leggo di qualcuno che mi parla di “etere”, sì!
    Ogni volta che qualcuno mi dice che E-cat non funziona, sì!
    Ogni volta che guardo fuori dalla finestra e qualcuno cerca di convincermi che gli scienziati, poiché tali, hanno sempre ragione, sì.
    Ogni volta che uno scienziato non vuole prendere in considerazione le osservazioni altrui per difendere ciò che proclama e che potrebbe, con scientifica analisi, essere confutato, sì!
    Ogni volta che mi dicono: “Einstein”, sì!
    Ogni volta… povero Vasco Rossi!!!

    (Polemico, n.d.r.)

     
    • Alberto Rotondi

      Citare Vasco Rossi per confutare i dati scientifici danesi e americani mi sembra veramente un po’ pochino (divertito ndr)

       
      • Michele Campani

        “Se non sappiamo come funziona, allora è inutile” (approccio della scienza moderna riguardo gli esperimenti, e relative teorie, non spiegabili)

         
        • Alberto Rotondi

          I medici hanno dato l’aspirina per anni senza sapere perché funzionasse. Ma le analisi statistiche a doppio cieco dicevano che era efficace. Non sappiamo come funziona il dualismo onda corpuscolo, ma sappiamo scrivere le equazioni che ne descrivono perfettamente il comportamento, anche se non sappiamo interpretarle intuitivamente. RIpeto, qui si pensa che gli scienziati siano dei cretini sprovveduti, ma non è così. Il metodo scientifico è l’unico che porta a minimizzare gli errori e all’accumulo del sapere. Purtroppo non è ancora stato assimilato dalla cultura corrente. E i risultati si vedono:stop alle vaccinazioni, metodi Di BElla, Vannoni, complotti sull’aumento della temperatura, ecc..ecc….

           
      • Michele Campani

        In fin dei conti anche lui è laureato….

         
  • Alberto Rotondi

    e qui finalmente i danesi parlano dello spessore e dell’età del ghiaccio, dicendo le stesse cose del NOAA

    http://polarportal.dk/en/havisen-i-arktis/nbsp/viden-om-havisen-i-arktis/

     
  • Alberto Rotondi
  • Alberto Rotondi
  • Alberto Rotondi

    I dati danesi e americani, frutto di accurate misure satellitari, sono globalmente in perfetto accordo

    nsidc.org/arcticseaicenews/charctic-interactive-sea-ice-graph/

    http://nsidc.org/arcticseaicenews/

    Ma pensate davvero che gli scienziati siano dei cretini?