28 febbraio 2014 - 22:59 pm Pubblicato da
image_pdfimage_print

Gelo in America / Sta assumendo contorni storici l’Inverno 2013/2014 negli USA, caratterizzato da ondate di gelo polari una dietro l’altra con temperature siberiane. L’ultima ondata di gelo, ancora in atto, sta raggiungendo livelli epocali dato che le temperature stanno sfiorando i -40/-45°C nelle pianure degli States centrali, al confine col Canada, ovvero Minnesota, Wisconsin e Michigan. Addirittura in Canada sono stati toccati i -50.4 °C a Eureka.
Le isoterme polari giunte sugli Stati Uniti settentrionali a circa 850 hpa (circa 1500m di quota) farebbero “rabbrividire” anche gli abitanti di Mosca. Attualmente sono comprese fra i -20 e i -25°C, ma nelle prossime ore, ovvero entro Domenica, si raggiungerà il picco negativo, dato che giungerà il nocciolo gelido del vortice polare canadese, con isoterme inferiori ai -30°C che sorvoleranno tutti gli States nord-orientali.
Da decenni in Nordamerica non si registrava un’ondata di gelo tanto violenta. Secondo i dati del servizio meteo Usa, è coperto dal ghiaccio l’88,42 per cento della superficie dei Grandi Laghi. Una percentuale che ha superato l’80% soltanto cinque volte in 40 anni e che in media, dal 1973 a oggi, si è attestata al 50 per cento.
Impressionanti le foto che vi proponiamo che ci giungono dai Grandi Laghi e dal Satellite, che sembrano quasi tratte da un film di fantascienza.

Buona parte dei Grandi Laghi congelati, scatto satellitare

Scenario glaciale su Chicago

Articolo a cura di Raffaele Laricchia

Fonte Web: http://www.inmeteo.net/blog/2014/02/28/gelo-epocale-america-si-congelano-grandi-laghi-foto-impressionanti/

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(Ancora nessun voto)
Loading...