Forti anomalie termiche in Atlantico, effetti contrapposti e di difficile previsione

Le ripetute ondate di gelo, che hanno interessato il Canada e la parte settentrionale degli States, sono probabilmente all’origine del forte raffreddamento delle acque oceaniche presente al momento sull’Atlantico Settentrionale.

Le anomalie termiche raggiungono i 4-5°C in meno della norma, un valore realmente eccezionale per questa vasta zona che si estende fino alle coste della Groenlandia comprendendo quasi tutto l’Atlantico centro settentrionale.

D’altro canto, acque più calde del normale sono presenti lungo la costa statunitense orientale, mentre un forte raffreddamento si può notare sul Golfo del Messico, anche questo decisamente anomalo.

Questa bizzarra disposizione delle anomalie oceaniche potrebbe portare ad altrettante decise anomalie climatiche sull’Estate dell’emisfero settentrionale, in particolare sul Nord America ed Europa, le zone affacciate sul Nord Atlantico.

Una conseguenza che sembra piuttosto ovvia è che vi saranno pochi Uragani quest’anno, e di scarsa potenza, in quanto il raffreddamento delle acque del Golfo del Messico non fornirebbe loro energia sufficiente.

Riguardo al supposto rallentamento della Corrente del Golfo, è argomento che andrebbe dimostrato tramite mappe mostranti cambiamenti nella velocità di tale “nastro trasportatore” del calore tropicale verso nord.

E’ più probabile che si tratti di anomalie temporanee, anche se significative, e che si potrebbero protrarre per un periodo piuttosto lungo.

Per quello che riguarda il Nino, le anomalie oceaniche sono ancora deboli, pertanto gli effetti sull’Estate Mediterranea del 2014 saranno praticamente nulli.

Vedremo invece cosa accadrà nel 2015.

10 mag 14 TS_anom_satellite1

Fonte Web: http://freddofili.it/13/05/2014/forti-anomalie-termiche-in-atlantico-effetti-contrapposti-e-di-difficile-previsione/

 

  • diego

    Comunque la natura non mente, io da coltivatore d’orto ho notato che sono 2 anni che le piante tardano a produrre, sono in ritardo di circa 20giorni, e se tanto mi da tanto……………

     
  • paolo

    Sono anni che questi scellerati fanno esperimenti sulla modificazione climatica. È ormai evidente che hanno delle tecnologie a disposizione che noi neanche immaginiamo, e come potete vedere le usano sempre più. Progetti militari segreti vengono finanziati con un mare di soldi, c’è in gioco il controllo totale del pianeta, ci tengono per le palle!

     
  • Io dico solo una cosa, l’IPCC ha sempre cercato di oscurare le zone fredde del pianeta e di strà-pompare le zone calde, ma trà un pò quando le temperature si abbasseranno, e continueranno a dire che fà sempre più caldo, la gente non crederà più ad una loro parola … 😉 Roberto

     
  • gianni

    Pazzesco il golfo del messico cosi’ freddo a maggio , ma e’ mai successo prima ??

     
  • Hanno anche previsto la non-formazione di uragani nel golfo del Messico quest anno, date le evidenti anomalie termiche negative presenti nella zona .. :-@

     
  • situazione temporanea si ma che non potrà non avere conseguenze anche a lungo termine, così come il surplus di albedo in antartide che si riverbererà sull’intero globo. Nino in fase iniziale che comunque non potrà avere gli effetti del 98 in quanto fortemente controbilanciato da altri fattori tra cui, oltre ai già citati, AMO – (dopo trent’anni di +) qbo – e sole calante in prospettiva.

     
    • Marco

      Sull’AMO non sarei ancora così sicuro (ovviamente è un’opinione personale); perché è vero che negli ultimi tempi l’indice è tornato di segno negativo, però è anche vero che possono anche essere delle variazioni temporanee all’interno di un ciclo ampiamente positivo (come ci sono già state). 🙂

       
  • Davide, mi sa che hai visto giusto!

     
  • gianni

    E certo che si e’ raffreddato il nord atlantico occidentale , in quella zona per tre mesi c’era aria a -20 gradi!!!

     
  • http://www.meteoweb.eu/2014/05/clima-allarme-nasa-per-lantartide-iniziato-collasso-wais/282905/ Scusate, lo so che non è il post adatto ma vorrei un chiarimento su quest’articolo, perchè secondo me c’è molta confusione in giro, e se possibile si potrebbe avere un aggiornamento dell’estensione dei ghiacci in direzione del sud America? Grazie in anticipo!

     
    • questi sono completamente pazzi, completamente, sono anni che i ghiacci in antartide aumentano. qui c’è sotto qualcosa, perché è palese che vogliono nascondere la realtà!

       
    • Concordo su quanto hai detto, la stessa cosa vale per i dati sulla CdG

       
    • Ho sentito anche io la notizia in radio sembra che vogliano diffondere a tappeto ! da panico collettivo !!

       
    • gliel’ho anche scritto che sono delle ca@@at..

       
    • iniziato il collasso dei nostri maroni!

       
    • Divulgano certe cose perche molta gente impreparata sifida sapendo che non potrà mai verificare di persone,ma la realtà è diversa…diverso il discorso su un qualsiasi ghiacciaio alpino,lì possono dire le cazzate che vogliono ,ma sono accessibili a tutti noi…l,antartide è fuori dal mondo e loro ci sguazzano….cce sempre lo zampino sotto l,ipcc dell,ONU ,l,organizzazione più scandalosa di tutti i tempi……capisco che la TV ecc ecc continuino su questo metodo,ma pure sul web!!!!!!!!

       
    • Si stanno affrettando a cercare di rendere psicologicamente e irrealmente l,antartide come le Maldive prevista nei loro innumerevoli scenari demenziali entro il 2030….attenzione,perche questa gentaglia che ha parecchie mani in pasta ce il rischio che potrebbe modificare le immagini reali,non ce altro da aspettarsi

       
    • meteoweb è risaputamente un sito pilotato da qualcuno che ha grandi interessi, io l’ho seguito per un po’ di tempo, ma dicevano delle cose talmente vomitevoli e volutamente dirette a creare panico nelle persone ottuse ed ignoranti che li ho segati. fatevi un favore, non li leggete, vi fate solo del male!

       
    • che poi loro stessi pubblicarono quest’altro articolo, che per ironia della sorte compare al di sotto di questa cagata colossale http://www.meteoweb.eu/2014/05/clima-estensione-record-dei-ghiacci-dellantartide-ad-aprile/282643/

       
    • Sono tutti dei pilotati..da quando la meteorologia ha appeso gli attrezzi artigianali e l,industria accattona ha preso piede sempre più si vedono pagliacci ovunque ..una volta essere appassionati era uno svago grandioso..ora la passione sta scivolando sotto le scarpe dal tanto ognuno spara bufalate ogni minuto…sono tutti dei venduti,perfino il tanto odiato sanò ora che si è accapparrato il meteo di linea verde è più moderato

       
  • Il fatto che abbiano oscurato i siti ufficiali di rilevazione dati satellitari inerenti alla CDG , la dice già lunga .. curioso notare la presenza delle forti anomalie termiche negative in corrispondenza del delta del Mississipi e dell estuario del san Lorenzo .. può il primo avere raffreddato tutto il golfo del Messico e il secondo addirittura avere interrotto, deviato e indebolito la CDG ?!