FORTE TERREMOTO M7.0 CON PERICOLO TSUNAMI, NEL SUD-OVEST DEL GIAPPONE

Un terremoto molto forte e poco profondo di magnitudo M 7.0 è stato registrato da JMA colpendo al largo della costa di Kyushu, in Giappone alle 20:51 UTC del 13 novembre 2015. L’agenzia riporta una profondità di circa 10 km (6,2 miglia). USGS ha riportato un M6 .7 ad una profondità di 10 km.

sw_japan_m-6-5_m7-0_13nov2015_f

Secondo l’USGS, l’epicentro è stato localizzato a 144 km (89 miglia) WSW di Makurazaki, 148 km (92 miglia) WSW di Kaseda, 157 km (98 miglia) WSW di Kushikino e 163 km (101 miglia) WSW di Ijuin, in Giappone.

Ci sono poche persone che vivono all’interno dei 100 km (62 miglia) di raggio. JMA ha emesso l’allarme tsunami per le vicine zone costiere riferendo di possibile tsunami fino a 1 metro (3 piedi) che potrebbe colpire la costa della prefettura di Kagoshima in Kyushu e piccole isole a sud.

Sulla base di tutti i dati disponibili un distruttivo tsunami al largo del Pacifico non è previsto, ha riferito PWC.

USGS ha emesso un avviso di colore verde per possibili morti e perdite economiche. Vi è una bassa probabilità di vittime e danni.

Nel complesso, la popolazione in questa regione risiede nelle strutture che sono resistenti ai forti terremoti, anche se esistono alcune strutture vulnerabili.

Enzo
Attività Solare