FORTE RIDIMENSIONAMENTO DELLA PRIMA ONDATA DI CALORE

C’e’ stato un mezzo ribaltone dei modelli meteo,in particolare al nord.GFS ha ridotto a soli 3 giorni l’ondata di caldo africano prevista a partire dal giorno 21.
gfs-0-84
Il forte caldo persistera’ invece per piu’ gorni al centro-sud.
gfs-0-150
Si tratta comunque di una situazione molto dinamica da monitorare costantemente,poiche’ la nostra penisola si trova nella cosidetta ‘border line’ : piccoli spostamenti a est o a ovest dell’anticiclone africano possono cambiare la sorte di alcune delle nostre regioni.Possibili altri ribaltoni dei modelli sono da mettere in preventivo oltre le 168 ore.
A beneficiare del maggior fresco o del minor caldo afoso saranno in primis le regioni nord occidentali e a seguire quelle nord orientali,mentre il forte caldo persistera’ sul resto della penisola.

Buona domenica

Giorgio

 

  • Ma va la che s iamo sotto sperimentazione ambientale … ma bastaaaa

     
  • menomale , non solo vengono ridimensionate le ondate di freddo ma anche quelle di caldo , comunque le cose possono ancora cambiare

     
  • Povera meteo e climatologia in mano a dei coglioni

     
  • se ci fate caso queste notizie vengono date al solo scopo di creare ansia nelle persone che loro malgrado ci cascano. pazienza!

     
    • Notizie per destare sensazione nelle persone e per aumentare i clik… ma quelle notizie così scontate e certi nomignoli non fanno certo bene alla meteo. Enzo

       
    • hanno fatto diventare qualsiasi evento naturale come una cosa eclatante. nel medioevo erano più avanti!

       
  • Intanto a Verkhoyansk (in Siberia Orientale), si è passati dai +19° e cielo sereno, ai -1° e nevicate, nel giro di 12 ore, inoltre è tornata la -20 in territorio Groenlandese 😉 Roberto

     
  • meno male adoro queste gocce fredde urrrààààààààààà

     
  • Menomale….

     
  • Cosi non solo le ondate di freddo vengono ridimensionate

     
  • ribaltone è un parolone, che il nord italia stava in una situazione molto complicata da prevedere questo era noto ma per il centro-sud la situazione è sempre quella, ridimensionate leggermente le termiche ma i valori che si raggiungeranno saranno pressapoco quelli. Comunque il modello più affidabile in questo momento è ECMWF su tutta la soglia oraria(0-240h) mostra un punteggio superiore a GFS

     
  • Inoltre la loro forza negli ultimi anni, dettata da un vortice polare ancora reattivo, fanno si che penetrino come una lama nel burro alle basse latitudini senza che le alte pressioni riescano a contrastarle. 😉 Enzo

     
  • Le gocce fredde sono sempre quelle che fanno impazzire i modelli, fino all’ultimo non si è mai sicuri specie se retrograde. Quindi attenzione alle sorprese dell’ultimo minuto. 😀 Enzo

     
  • ..ma infatti, non ci ho mai creduto troppo in questo hannibal .. il vp non mollera’ la presa tanto facilmente quest anno …e poi come sta messa la cdg ? Ancora black out informativo? 😉