FORTE FUORIUSCITA DI GAS SO2 DAL VULCANO ASAMA, GIAPPONE

L’Agenzia meteorologica giapponese (JMA) ha alzato l’allarme del vulcano Asama da 1 a 2 (su una scala 1/5), mostrando crescenti segnali di agitazione, con un aumento dell’attività sismica fortemente elevata e forti emissioni di gas.
Assama volcano satellite image by (c) Google Earth View & VolcanoDiscovery Assa_2015-06-12_11-41-32

Rilevata una forte emissione di SO2 dal cratere attivo del vulcano Asama 

La sismicità ha iniziato a mostrare una debole tendenza al rialzo già nei primi mesi del 2014, che poi ha fatto seguito una fase di stagnazione fino allo scorso aprile, quando il numero dei terremoti giornalieri rilevati, e relativamente poco profondi (2-3 km di profondità) sono saliti a oltre 80, portando il livello più alto del vulcano dall’ultima eruzione avvenuta nel 2009.

Sempre secondo l’agenzia meteorologica JMA, riferisce che le emissioni di gas (SO2) sono passate da una fuoriuscita media di 100 tonnellate/giorno di maggio 2015 a 500 tonnellate/giorno dell’8 giugno per arrivare alla fuoriuscita di 1.700 tonnellate/giorno dnella giornata di ieri.

L’accesso è stato limitato ai 2 km intorno al cratere attivo del Kamayama.

Fonte Volcano Discovery

Enzo
Attività Solare