FORTE ATTIVITA’ DEL VULCANO SANTA MARIA, GUATEMALA

santiaguito16may16

 

Continua la forte attività vulcanica nel complesso vulcanico Santa Maria (Santiaguito) in Guatemala. Forti esplosioni si sono succedute nel cono Caliente, parte del complesso della cupola lavica del Santiaguito di Santa Maria, nel corso degli ultimi due giorni generando un pennacchio di cenere salito fino a 5 km.

Diversi flussi piroclastici sono arrivati fino a 2 km, soprattutto sui lati sud ed est. Blocchi ed esplosioni vulcaniche sono stati osservati fino a 3 km dal cratere.

Da moderata a pesante è stata la caduta di cenere che si è verificata nelle zone a sud-ovest del complesso cupola, tra le città e i villaggi di Nuevo Palmar, San Felipe Retalhuleu, Aldea Loma Linda, San Marcos Palajunoj El Patrocinio e in altre zone limitrofi.

L’agenzia INSIVUMEH ha riferito che le esplosioni si sono udite fino a 30 km di distanza dal vulcano.

Fonte: INSIVUMEH

Enzo
Attività Solare