Estensione dell’innevamento a livelli record!

Mentre continuano le polemiche su quello che dovrebbe essere l’anno più caldo della storia secondo i dati GISS (ma che non è affatto confermato dalle rilevazioni satellitari), l’innevamento dell’Emisfero Settentrionale sta veleggiando a livelli record per il periodo!

Dal 1966 ad oggi, siamo al terzo posto come superficie innevata nel Nord Emisfero, ed è un valore significativo visto che dovremmo essere in un anno caldissimo!

Nelle due mappe, un confronto tra l’innevamento presente nel 1987, cioè 27 anni fa, e quello presente attualmente, alla stessa data dell’anno: c’è tanta più neve di allora, e se l’inverno 1987-88 fu complessivamente mite, in Europa e Stati Uniti, quello di quest’anno sembra annunciarsi molto freddo!

Questo indicherebbe l’indice SOI, che si basa proprio sull’innevamento nord emisferico nel mese di Ottobre: quanto esso è maggiore in Eurasia, tanto più facilmente si formerà un robusto anticiclone siberiano in grado di spingersi verso ovest.

02-nov-14-B1Z-e0XIQAASfFD

Confronto Innevamento alla 43° Settimana da Inizio Anno 1987 e 2014

cursnow_asiaeurope 2014-11-03

Snow Cover / Ice Cover al 3 Novembre 2014

Fonte Web: http://freddofili.it/03/11/2014/estensione-dellinnevamento-a-livelli-record/

 

  • Non ho esperienza ma la temperatura superficiale degli oceani nel sud emisfero a ridosso dell antartide e fredda come ad agosto, presumo che sia perche’ si sta sciogliendo l estensione record di ghiaccio marino , in questo modo nei prox anni prevedo altri record di estensione e di freddo per l antartide

     
  • Luca

    A parte il fatto che si chiama SAI (Snow advanced index)… quando imparerete che il freddo si misura in gradi (Celsius o Fahrenheit) e non in CENTIMETRI! 😀

     
  • bene

     
  • Se l’attività solare fosse più bassina, ci sarebbero ottime chance!

     
    • Infatti, Bassa Attività Solare e QBO– è un accoppiata vincente 😉 Roberto

       
    • purtroppo finchè il sf sta sopra 100 (e noi ci siamo da qualche anno, spesso anche di molto) l’azione viene definita scaldante. Sotto i 100 invece l’attività è classificata bassa o raffreddante, però l’innevamento è molto importante col suo effetto albedo, specialmente considerando che siamo ancora nel solar max.

       
    • diciamo che l’albedo dei prossimi mesi sopra norma contribuirà ad abbassare gli effetti di un sf altino 🙂

       
    • speriamo filippo, ma cresce in mè la senzazione che potremmo avere un inverno fotocopia dell’anno scorso, è presto per dire, sicuramente la prima parte sarà simile, poi vedremo.

       
    • certo il solar max ancora lungi dall’essersi concluso non aiuta.

       
    • speriamo cali presto da questi livelli… il sn spot n° è calato molto ma il sf no.. speriamo che questo mese cali pure lui

       
    • temo che novembre non sarà meno di ottobre, bisogna aspettare che cessino gli effetti del lungo allineamento in opposizione con venere.

       
    • ancora più alto?

       
    • probabile.

       
    • manca poco che si fa il max 2

       
    • max 3 🙂

       
    • no ma è impossibile

       
    • vediamo quando torna la ex 2192, a differenza del primo giro dove era solitaria, stavolta avrà qualche compagna in piu, il sf potrebbe salire ancor più di prima, bisogna sperare che nel farside perda molto ma non ci scommetterei.

       
    • ma è possibile superare il max una volta passate le 2 inversioni dei poli??

       
    • purtroppo le sonde farsided sono out la stB e indietro negli aggiornamenti la stA, quindi è difficile seguire l’evolversi del lato oscuro, fondamentale per fare un pronostico a venire.

       
    • Se vivessimo in nord America ,in nord Europa o Asia del nord …avremmo inverni spettacolari…..vivendo invece ai bordi d,Africa ,per fare inverni degni di nota bisogna sudarne 8 schifosi…non ce GW e iceage che tengano

       
    • nulla è impossibile col sole.

       
    • be sarebbe nuova questa dei 3 massimi..

       
    • specialmente in questa situazione di caos magnetico, è tutto nuovo rispetto alla norma, difficile fare pronostici.

       
    • in teoria si preannuncia un grosso minimo… sempre più lungo

       
    • no ma i max ufficiali sono due perchè vengono mediati su un periodo di piu mesi, l’unica cosa che potrebbe succedere è lo spostamento piu avanti del mese di riferimento per il second max.

       
    • è probabile che si sia allungato tutto il ciclo, di conseguenza anche il max.

       
    • stallo magnetico = lentezza evolutiva.

       
    • a me importa che nn si superi il max assoluto..

       
    • guarda bene questa pagina. Difficile se non impossibile superare il ssn di febbraio, quindi starei tranquillo. http://www.solarham.net/averages.htm