Eruzioni vulcaniche nel 2013. Si parla già di RECORD

L’anno non si è ancora concluso ma ai primi di dicembre la Natura ha stabilito un nuovo record.

Il 5 dicembre 2013 si sono, infatti, registrate 83 eruzioni vulcaniche in tutto il pianeta. Il record precedente era stato fissato nel 2010 con 82 eruzioni vulcaniche avvenute nell’anno. Il numero di vulcani in eruzione in tutto il pianeta è stato in costante aumento dal 1990, quando si erano registrati soli 55 eventi. Le eruzioni vulcaniche sono il modo in cui il pianeta dissipa un pericoloso accumulo di calore, magma e gas in pressione. La parte esterna del nucleo del pianeta è pensata per avere a che fare con temperature critiche nella gamma di circa 4400° C (8000 ° F).

http://www.meteoportaleitalia.it/news-globali/news-globali/news-scientifiche/13749-eruzioni-vulcaniche-da-record-nel-2013.html

Vulcano-in-eurzione-in-Islanda

 

  • Pingback: Clima: Le basi IV. Attività solare e vulcani | Homo Climaticus()

  • E vi saranno di luogo in luogo terremoti, carestie e pestilenze; vi saranno anche fatti terrificanti e segni grandi dal cielo.”

    Vangelo secondo Luca (21,11)
    Nuovo Testamento .Ma tutto questo è solo l’inizio dei dolori.”

     
  • PERCHE’ COSI TANTI DISASTRI NEL 2013?

    Gli scienziati di punta sembrano in palla per ciò che riguarda la spiegazione di ciò che sta accadendo. Sembra che un disastro emerga dopo l’altro. Molti americani stanno avendo la “sindrome da disastro”. Nella storia recente non si è mai registrato un tempo in cui vedere cosi tanto disastri naturali in un tempo cosi concentrato.

    Che succede?? È qualcosa di casuale o una grande coincidenza?

    L’Apocalisse biblica per alcuni è solo una favola religiosa. Ma… “Vi sarà un tempo di angoscia, come non c’era mai stato dal sorgere delle nazioni fino a quel tempo” Daniele 12:1

     
  • qualcuno che lavora in questo pianeta c’è! 🙂

     
  • buongiorno 🙂 per noi non è una novità..buon inizio settimana a tutti.

     
  • E già

     
  • Grazie 🙂