ERUTTA IL VULCANO FUEGO IN GUATEMALA CON CENERE ARRIVATA A 7.3 KM DI ALTEZZA

Il vulcano Fuego, in Guatemala, è esploso il 3 gennaio 2016 alzando un pennacchio di cenere densa a 7.315 m (24.000 piedi) di altezza, come segnalato da INSIVUMEH. L’attività del vulcano dal 31 dicembre 2015  risulta in aumento, forse preparando un nuovo parossismo.

L’eruzione del vulcano ha provocato nuovi flussi di lava e forti esplosioni, senza però colpire al momento la popolazione vicina al vulcano, senza provocare nessuna evacuazione, secondo il rapporto di The Telegraph. Inoltre, nessun volo presso il principale aeroporto internazionale è stato cancellato a causa dell’eruzione.

fuego%201

L’eruzione stromboliana del vulcano Fuego del 31 dicembre 2015. Image credit: Volcano Discovery

Enzo
Attività Solare