ENNESIMO ATTACCO HACKER AL NOSTRO SERVER

Per la 2a volta in 15 giorni, ma in realtà ormai siamo arrivati già ad una 20ina di attacchi tra grandi e piccoli, il nostro server è rimasto bloccato per gran parte della mattinata a causa di un attacco hacker di tipo DDOS. Il provider presso il quale abbiamo il server ha fatto un ottimo lavoro e sono riusciti a risolvere prontamente il problema. Ci hanno comunicato anche una serie di potenziali origini di tali attacchi e non ci piace affatto scoprire che alcune di queste origini sono ITALIANE.
A molti non piace ciò che facciamo. E qualcuno potrebbe essere ache invidioso del nostro relativo successo.
Constatare, dati alla mano, che la crescita in termini di traffico generato e accessi unici sta aumentando senza sosta, non può che spingerci ad andare avanti, riunire la nostra squadra operativa (formata da noi di attività solare e da alcuni collaboratori esterni) e decidere cosa fare per migliorare la fruibilità e l’usabilità del nostro blog attivitasolare.com

DDoS-attachEvidentemente questi personaggi di poco conto, che si nascondono dietro un apparente ip anonimo, non sanno che al giorno d’oggi è estremamente difficile passare inosservati.
Noi di Attività Solare, nel lontano 2005, decidemmo di intraprendere la nostra personale battaglia per la verità dell’informazione scientifica. Decidemmo di dire apertamente la verità alla gente… a chi, ovviamente, era disposto ad ascoltarci. E dati alla mano abbiamo spiegato qual’era lo stato delle cose e qual’era il futuro che ci attendeva.  Ora, da qualche anno, prima su Facebook ed ora su questo sito, vi stiamo aggiornando giorno dopo giorno sull’evoluzione dell’Attività Solare, del Clima e del futuro del genere umano.

Un futuro incerto, dovuto agli enormi cambiamenti climatico-sociali che siamo chiamati ad affrontare. Ma un futuro che diventa concreta possibilità per tutti… se, ovviamente, accettiamo di aprire la nostra mente ed INFORMARCI su ciò che REALMENTE sta accadendo.
I grandi del pianeta, quelli che comandano tutto e tutti, vogliono un popolo ignorante… dedito al lavoro e allo svago più frenato… qualunque esso sia… senza alcun pudore, ne limite.
Noi non la pensiamo cosi’. Per noi ci sono delle regole da rispettare e ci sono delle informazioni che, sempre e comunque, vanno comunicati. Anche a costo di far del male.

Perché la verità fa male…. e qualcuno, anche oggi, ha pensato bene di mettere a tacere un piccolo gruppo di appassionati di Dinamiche Solari che con il loro lavoro stanno aprendo gli occhi a molti italiani (per ora).

Ancora una volta siamo tornati operativi.
Prima o poi, appena raccoglieremo fondi a sufficienza, ci doteremo di mezzi più potenti per offrirvi le nostre continue informazioni.
Ormai è diventata una sfida… a chi è più testardo. E siamo sicuri di non essere secondi a nessuno.

La verità DEVE trionfare.

Scusateci per l’inconveniente
Attività Solare

 

  • grandi!!!!!!

     
  • TRANQUILLI RAGAZZI…MOLTI NEMICI…MOLTO ONORE…siete grandi e avete in pieno il mio sostegno…:-)

     
  • TRANQUILLI RAGAZZI…MOLTI NEMICI…MOLTO ONORE…siete grandi e avete in pieno il mio sostegno…:-)

     
  • Grandi !

     
  • Semplicissima BOTNET, non ha senso in ogni caso attaccare un sito come il vostro, peccato che il DDOS, nega solamente il servizio, e piu che essere usato da Hackers, è utilizzato da Lamers.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lamer

     
  • 5000 persone non rappresentano un gregge nella grande popolazione,quindi non siamo pecore.

     
  • la mia paura e’ che pian pian censurino internet come in cina , iran e altri paesi , ci sono tante cose che chi comanda l umanita’ vuole nascondere , grazie alla rete si possono sentire altre versioni , altri modi di pensare su qualsiasi argomento

     
  • :O

     
  • invitate tutti i vostri amici al gruppo Attività solare… così daremo una mano a chi come noi si batte per la Verità (y)

     
  • sono dalla parte della Verità, quindi dalla voostra parte. Complimenti per il vostro lavoro, sarà compito di noi associati al gruppo di aiutarvi ad incrementare al massimo il successo di “Attività Solare”… un ottimo modo per contrastare i detrattori ignoranti o in mala fede ed anche pagati da chi sappiamo…

     
  • La Verità è molto scomoda al sistema.

     
  • La verità è scomoda per molti, in tutti i settori, soprattutto per coloro che usano la conoscenza per trarne profitti ingenti, usano la conoscenza per manipolare le coscenze. Poi ci sono i servi dei manipolatori che si vendono per nulla….., ed una volta che non servono più vengono gettati via perchè divenuti inutili. Forse una verità assoluta non esiste e proprio per questo chiunque lascia una porta sempre aperta alla conoscenza, mettendo sempre in discussione ciò che viene ritenuto un dogma assoluto, attraverso l’ osservazione, lo studio, la verifica, il confronto, la sperimentazione può ritenersi un uomo libero., altrimenti ha già scritto la propria condanna al giogo della schiavitù.

     
  • piena solidarieta’ a chi fa vera informazione con la “I” maiuscola… gli sta rodendo il culo che la verita’ sta venendo fuori, i potenti della terra si stanno premunendo di assicurarsi approvigionamenti energetici, vedi Ucraina, Gaza , Cina ecc ecc kissa’ perche’! adesso che la bufala global warming sta diventando nota, l elite non puo’ che tentare di provocare una guerra e’ l unica cos che gli rimane per tirar su soldi e guadagnarci nel frattempo che il dollaro e’ destinato a cadere a momenti….se vi hanno attaccati non c’e’ che da goderne.. viva la verita’ sempre !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

     
  • Gli si congelassero le mani!!

     
  • Andrea

    Maddai …. ma che paranoici ! Queste tesi complottiste fanno ridere, cosa avrete mai scoperto ? L’ubicazione del Sacro Graal ?

    Così passate per quelli che credono agli Ufo e alle Sirene.

     
  • dai ragazzi sul serio pensate che abbiano attaccato proprio voi??? cioè con un gruppo di 5000 persone?? mi sembra un po esagerato..

     
  • Da una parte tutto ciò era ed è altamente prevedibile, anche se cmq sempre poco gradevole… Non mollate! La libertà non può essere solo illusione, una coperta corta buona solo per qualcuno!

     
  • tanto prima o poi finiscono sotto zero anche loro….

     
  • Purtroppo le verità scomode fanno male soprattutto al portafogli delle multinazionali, che non paghe di controllare il 90% dell’informazione sgunzagliano troll e hacker per boicottare la libera informazione della rete. Qualche mese fa su la Repubblica c’era un bando di concorso per l’assegnazione di 100 (!) posti di lavoro come “debunkers per contrastare la disinformazione on-line”… Una vergogna. Facebook, google e wikipedia son da tempo sotto il totale controllo del grande fratello. Dalle pagine FB arrivano facilmente a cancellare i post scomodi, a volte bloccano completamente l’account..
    Auguri ragazzi ma vi auguro soprattutto di esser fluidi perchè a prender di punta questa gentaglia c’è solo da rimetterci.. (I troll ad esempio sono pagati in base alle risposte che ricevono ai post: il top è ignorarli).
    Per gli attacchi hacker raga.. Auguri e buona battaglia siamo con voi, Grazie di esistere 🙂

     
  • beh oddio se dietro l’ attacco ci fossero stati i poteri forti state pur certi che non sareste tornati online dopo un’ ora, e tra l’ altro non vi avrebbero lasciato aperta la pagina di fb dove gridare al complotto. Siete un po’ paranoici.

     
    • ci sono diversi livelli di attacco… e tutti sono preceduti da intimidazioni di vario tipo.
      L’accatto per ora è parzialmente risolto. Siamo tornati operativi ma i tecnici sono ancora a lavoro perché non è ancora stata scritta la parola FINE!

      Staremo a vedere… ma i numeri parlano chiaro… questo non è il primo attacco che subiamo e non sarà di sicuro l’ultimo!

      BM

       
    • i vostri server non ospitano soltanto voi.. quanta presunzione 😉

       
  • e noi non ci arrendiamo..insieme a voi..xchè noi amiamo la verità

     
  • allora vuol dire che state divulgando la verità….è il potere non vuole…

     
  • Dire sempre la verità ad ogni costo è anche il mio motto. Forza, andate avanti così.