Corrente del Golfo: facciamo chiarezza

Nei giorni scorsi è apparsa la notizia, ripresa da tanti blog e pagine meteo, secondo la quale la Corrente Del Golfo (CDG) sia sostanzialmente stabile. Questa, a mio avviso, è la classica DISINFORMAZIONE MEDIATICA volta a minimizzare gli effetti di un raffreddamento che, sebbene sia ancora all’inizio, appare già in tutta la sua drammaticità in quanto legato all’attività solare che, come sappiamo, continuerà a scendere per diversi decenni ancora!

SST_NordEuropa

Lo studio è stato effettuato a nord-ovest della Norvegia (vedi mappa sopra) monitorando la temperatura alla profondità di 100 metri circa.
Tale studio rileva che dal 1995 al 2005, la temperatura è aumentata… dal 2005 ad oggi, invece, è scesa… riportandosi alle temperature del 1995. Da qui l’affermazione, tutt’altro che corretta (a mio avviso) che la CDG è rimasta costante.

golfstrommen_temperatur

In questo grafico è visibile la temperatura delle acque nella zona monitorata. Attualmente la temperatura media della Corrente Del Golfo è di circa 8.9°C a 100 metri di profondità!

Di seguito il grafico della velocità della CDG.

golfstrommen_hastighet

Ora io mi chiedo….

siccome il raffreddamento è, di fatto, appena iniziato e la CDG si è già riportata ai livelli del 1995, cosa accadrà tra 10 o 20 anni, quando il raffreddamento sarà nel pieno della sua “evoluzione”?

Come si fa a sostenere che la CDG è costante se ci sono state 2 importanti variazioni lunghe 10 anni?

Consideriamo le cose come sono e non come vorremmo che fossero. La CDG sta rallentando. E il grafico è eloquente. E si sta anche raffreddando. E anche questo è eloquente. Se non fosse cosi’ non avremmo un Atlantico ricco di “anomalie negative”… E non avremmo neanche, a fine maggio, una situazione dei ghiacci artici come quella dell’immagine seguente:

satsst.arc.d-00

 

Bernardo Mattiucci
Attività Solare